periodico di politica e cultura 29 maggio 2017   |   anno XVII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: LVIII edizione

Fiera dei Librai Bergamo

nella stessa sezione:
Dal 15 aprile al 1° maggio 2017 si svolge la 58° edizione della Fiera dei Librai Bergamo, il tradizionale appuntamento con la Fiera dei Librai più antica d’Italia, organizzata da Promozioni Confesercenti, Sindacato Italiano Librai (SIL) e dalle librerie indipendenti aderenti a Li.Ber - Associazione Librai Bergamaschi.

Elogiata dal Presidente del Centro Nazionale per il Libro e la Lettura, Romano Montroni, La Fiera dei Librai Bergamo è stata eretta ad esempio e modello a cui ispirarsi per diffondere cultura, vivacizzare la città e offrire opportunità di approfondimento e un luogo piacevole per stare insieme.

Cinquant’otto anni di passaggio di testimone tra i librai indipendenti di Bergamo, oggi rappresentati da Libreria Arnoldi, Cartolibreria Nani, Libreria Palomar, Il Parnaso libri&natura, Punto a capo libri, che ad ogni edizione riconfermano al pubblico bergamasco un’occasione unica per scoprire il mondo del libro nelle sue espressioni più vitali, spaziando dai fenomeni editoriali di tendenza alle numerose realtà “minori”, solo nei numeri.

Diciassette giorni di manifestazione nello storico Centro Piacentiniano di Bergamo, il Sentierone: l’elegante via di passeggio nel cuore della città si trasforma in una grande libreria, dove è possibile trovare un’ampia offerta di titoli tra romanzi, saggi e volumi per ragazzi e partecipare ai numerosi incontri con gli autori. Un luogo simbolico per i librai, che 58 anni fa iniziarono qui con una piccola esposizione di banchi, allestiti proprio sotto i portici; un luogo di grande valore storico (l’antica Fiera della città) e artistico-architettonico (progettato dall’architetto Marcello Piacentini nei primi anni del 1900) per la città di Bergamo.

L’omaggio a questi luoghi - unione tra libro, lettura e città - è affidato all’immagine creata per la 58° edizione: quattro vedute sulla città raccontano gli spazi tradizionali con lo sguardo dell’immaginazione, quella più fantasiosa, capace di sovrapporre realtà e finzione. E così, oltre gli archi, là dove lo sguardo si sofferma, appaiono nuovi mondi e paesaggi magici che invadono la quotidianità del centro città. E tutto è vero, come per incanto.

La piazza - Vittorio Veneto - moderno luogo di incontro e condivisione si fa salotto letterario e ambiente in cui si muovono i seducenti protagonisti dei grandi classici della letteratura ottocentesca; il Teatro - Donizetti - che affaccia sulle acque di un mare così lontano da Bergamo, racconta di barche, uomini, animali fantastici, paesaggio di racconti mitici, mitologici e viaggi incredibili; la fontana - in Piazza Dante- si trasforma in un ambiente tropicale, esotico, avventuroso, emblema della diversità e del suo irresistibile fascino; la chiesa - San Bartolomeo - che gravita nello spazio, tra fede e scienza, nell’infinito, da sempre luogo dell’immaginazione.

IL PROGRAMMA 2017 Ospite d’onore della 58° edizione della Fiera dei Librai e della 33° edizione del Premio Nazionale di Narrativa Bergamo è Roberto Saviano, per la prima volta a Bergamo, martedì 18 aprile alle ore 21.00 al Teatro Donizetti. Il celebre scrittore e giornalista presenta il suo terzo romanzo La paranza dei bambini Feltrinelli, 2016: romanzo ispirato a fatti realmente accaduti che narra la controversa ascesa di una paranza – un gruppo di fuoco legato alla Camorra napoletana degli anni 2010 – e del suo capo, il giovane Nicolas Fiorillo. Roberto Saviano entra implacabile nella realtà che ha sempre indagato e ci immerge nell’autenticità di storie immaginate con uno straordinario romanzo di innocenza e sopraffazione. L’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito della fiera alla pagina Prenotazioni.

Un programma vivace, che propone le nuove uscite del panorama editoriale nazionale, coinvolge con le numerose storie del territorio e appassiona con i dibattiti più accesi sui temi scottanti dell’attualità: Luca Bianchini (15 aprile - 18.15) Nessuno come noi Mondadori 2017; A. Dikelele Distefano (17 aprile - 17.00) Chi sta male non lo dice Mondadori 2017; Valerio Braschi (17 aprile - 18.15) Mystery Boy. La mia idea di cucina in 100 ricette Baldini&Castoldi 2017; Laura Bosio e Bruno Nacci (18 aprile - 18.00) Per seguire la mia stella Guanda 2017; Roberto Saviano (18 aprile - 21.00) La paranza dei bambini Feltrinelli 2016; Carmine Abate (19 aprile - 20.45) Il banchetto di nozze e altri sapori Mondadori 2016; Franco Arminio (20 aprile - 18.00) Cedi la strada agli alberi Chiarelettere 2017; Massimo Fenati (20 aprile - 18.15) Arte pinguina. Capolavori dal MoPa (Museum of Penguin Art). Gus & Waldo TEA 2015; Mauro Corona e Luigi Maieron (20 aprile - 20:45) Quasi niente di Chiarelettere 2017; Paolo Cognetti (21 aprile - 18.15) Le otto montagne Einaudi 2016; Michela Marzano (21 aprile - 20.45) L’amore che mi resta Einaudi 2017; Alessandro Robecchi (22 aprile - 17.00) Torto marcio Sellerio, 2017; Alessandro Perissinotto (22 aprile - 18.15) Quello che l’acqua nasconde Piemme 2017; Michela Mirabella (22 aprile - 20.45) Il selfie di Dorian Gray, Armando editore 2017; Gianrico Carofiglio (23 aprile - 16.00) L’estate fredda + Passeggeri notturni Einaudi 2016; Michele Mari (24 aprile - 18:30) Leggenda privata Einaudi 2017; Walter Siti (24 aprile - 20.30) Bruciare tutto Rizzoli 2017; Enrico Letta (26 aprile - 17:00) Contro venti e maree. Idee sull’Europa e sull’Italia, il Mulino 2017; Piero Rattalino (27 aprile - 10.00) Celeste e Infernale Laterza 2015; Raul Montanari (27 aprile - 20.30) Sempre più vicino, Baldini&Castoldi 2017; Beppino Englaro, Marco Azzalini, Camillo Barbisan (28 aprile - 18.00) Liberi di scegliere? Una conversazione su autodeterminazione terapeutica, fine vita, relazione di cura; Chiara Saraceno (28 aprile - 20.30) L’equivoco della famiglia Laterza 2017; Giorgio Vasta (29 aprile - 11.00) Premiazione del concorso letterario Scribo ergo sum; Giorgio Fontana (29 aprile - 15.30) Un solo paradiso, Sellerio 2016 e Alberto Schiavone Ogni spazio felice Guanda 2016; Mauro Garofalo (30 aprile - 17.30) Alla fine di ogni cosa Frassinelli 2016; Silvia Vegetti Finzi (30 aprile - 18.30) L’ospite più atteso Einaudi 2017; Flavio Oreglio (1 maggio - 18:15) reading letterario, e molti altri autori. Non mancano anche quest’anno gli spazi dedicati alla lettura e attività per i più piccoli, pubblico particolarmente affezionato alla Fiera. Numerose le proposte di letture animate, spettacoli, giocolerie magicomìe e tanti i laboratori. I laboratori e le letture dello Spazio Bimbi non necessitano di prenotazione.

Ritornano i tradizionali appuntamenti con i giovani lettori e il mondo della scuola: la Caccia al libro (22 aprile - dalle 14.00 alle 19.30) prove pratiche ed enigmi letterari e di cultura generale nell’appassionante gara, quest’anno dedicata alla letteratura storica; Ciak! Si legge (26 aprile – 10.00) premiazione del concorso a premi rivolto alle classi 2a–3a Scuola secondaria di 1° grado nell'anno scolastico 2016/2017 che si articola in tre incontri, con la finalità di trasmettere il piacere della lettura individuale; Dalla food security alle merende al liceo, siamo tutti coinvolti (27 aprile - 17.00) una riflessione – che parte da un progetto europeo di cui è partner italiano il Comune di Bergamo – su quali siano le abitudini alimentari dei teenager, nel caso specifico studenti del Liceo Scientifico “Filippo Lussana”. Dall’analisi di oltre 300 dati emerge un margine di libertà nella scelta dei cibi da parte degli studenti che si concentra prevalentemente sulle merende; Celeste e infernale (27 aprile - 10.00) incontro con l’autore nell’ambito del Concorso a premi per studenti delle Scuole secondarie di I e II grado, delle Università e dei Conservatori, organizzato dal 54° Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo sul tema Beethoven e Napoleone. I musicisti e il potere tra rivoluzione e conservazione; BergamoScienza 2017 (28 aprile - 15.00) presentazione dei progetti degli Istituti Scolastici per la XV edizione del Festival; Scribo Ergo Sum VIII edizione (29 aprile - 11.00) premiazione del Concorso di Scrittura Creativa aperto a tutti gli istituti superiori della Provincia; Concorso Amica Carta II edizione (29 aprile - 17:00) premiazione del concorso rivolto agli studenti delle scuole superiori di tipo tecnico e scientifico finalizzato alla realizzazione di un progetto di informazione/comunicazione volto a migliorare la conoscenza del prodotto cartaceo e a valorizzarne l’uso in un'ottica di sostenibilità; PORT–ARTI Gare di Lettura (29 aprile - 19.00) il festival studentesco dedicato all'arte, teatro, letteratura e musica; Concorso letterario di poesia e narrativa “Salvatore Quasimodo” XI edizione (1 maggio - 15.00), premiazione del concorso che si articola in quattro sezioni: poesia e narrativa per ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado; poesia e narrativa per giovani e adulti.

La Fiera è online sul sito fieradeilibrai.it, sulla pagina Facebook - Fiera dei Librai ed è aperta tutti i giorni dalle 9.00 alle 23.00. Tutti gli incontri sono a ingresso libero. Per gli eventi al Teatro Donizetti la prenotazione va effettuata sul sito della Fiera alla pagina Prenotazioni.

Sei le aree tematiche, per soddisfare le esigenze di tutti: Narrativa, Editoria locale, Occasioni con un vasto assortimento di libri scontati al 50%, Bambini e ragazzi, Saggistica e Manualistica. Inoltre, ogni 20 euro di acquisto in Fiera, si ha diritto ad uno sconto di 2 euro spendibile nelle librerie aderenti all’iniziativa.

Gli incontri con gli autori della 58° edizione si dividono tra lo Spazio Incontri – quest’anno allestito adiacente al Teatro Donizetti – , lo Spazio Bimbi sul Sentierone, l’area lettura e design firmata da CASA Polaris, il prestigioso palco del Teatro Donizetti e la Domus di Piazza Dante.

Tra le novità di questa edizione la Fiera propone anche due mostre allestite all’interno della struttura. Pensieri visivi per un ritorno alla lettura - i progetti creativi di sessanta futuri designers, studenti della prestigiosa Università IUAV di Venezia, realizzati con l’intento di trasmettere il valore della lettura nei luoghi più vari: dalla scuola, ai mezzi di trasporto, ai luoghi dell’attesa o del tempo libero. Da un’idea di Cristina Giussani, titolare della libreria Mare di Carta a Venezia, Presidente Nazionale del Sindacato Librai e Cartolibrai e Vice Presidente di Confesercenti Venezia. Gus & Waldo: Arte pinguina – la mostra di illustrazioni dedicata al lavoro di Massimo Fenati: fumettista, illustratore e animatore italiano, vive e lavora a Londra, pubblica sul Corriere della Sera e Il Fatto Quotidiano, per TEA e Mondadori. Gus & Waldo sono i suoi personaggi più famosi: una coppia di pinguini gay innamorati che con ironia pop e levità raccontano la loro relazione. La mostra presenta tavole illustrate del suo ultimo lavoro, Arte Pinguina, e del precedente Il libro dell’amore di Gus e Waldo. L’esposizione, presente anche nel foyer dell’Auditorium di Piazza Libertà, è organizzata in collaborazione con il festival ORLANDO identità, relazioni, possibilità edizione 2017 di Laboratorio 80, Tea e Tavolo permanente contro l’omofobia del Comune di Bergamo.

Durante la Fiera è possibile usufruire dei servizi e della consulenza offerti da Bergamo Sviluppo, CGIL, CISL e Università degli Studi di Bergamo. E per gli amanti dell’enogastronomia e del territorio, il Comune di Bergamo e East Lombardy – il brand che definisce l’ampio territorio compreso fra le province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova, nominato Regione Europea della Gastronomia 2017 – propongono numerose attività a tema: il 22 aprile alle ore 10.30 lo show cooking stellato firmato Enrico Cerea, Chef del Ristorante “Da Vittorio”, e ogni giorno degustazioni di prodotti tipici e di alta qualità che raccontano le storie racchiuse nei sapori autentici della nostra tradizione.

La 58° edizione della Fiera dei Librai Bergamo è patrocinata dal Comune di Bergamo, dalla Regione Lombardia e sostenuta dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Bergamo. La Fiera rinnova la partnership con l’Università degli Studi di Bergamo, che presenta alcuni progetti in corso, mostrando l’eccellenza che attraversa le diverse aree disciplinari. Sotto gli Auspici del Cepell – Centro per il libro e la lettura, con il patrocinio della Provincia di Bergamo e la media partnership de L’Eco di Bergamo. Le collaborazioni di Confartigianato Bergamo, Premio Nazionale Narrativa Bergamo, Teatro Donizetti, Festival Pianistico Internazionale di Bergamo e Brescia, Orto Botanico di Bergamo “Lorenzo Rota”, Ctrl magazine, Casa Polaris, Oltre il Giardino, East Lombardy 2017 - Lombardia Orientale 2017 Regione Europea della Gastronomia, VisitBergamo, Domus, Alta Qualità, Cooperativa Città Alta, Orlando, Lab 80, Tea, Tavolo permanente contro l’omofobia del Comune di Bergamo, Pedalopolis. Il sostegno di UBI Banca, A2A Energia, Bergamo Sviluppo l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Bergamo, CGIL Bergamo, CISL Bergamo, Ottica Skandia, S.A.C.B.O. Aeroporto Internazionale di Orio al Serio, Promoberg, ATB, TEB, Confindustria Bergamo - Gruppo Cartai Cartotecnici Grafici ed Editoriali, Kartenia, Faip, UnipolSai Assicurazioni, Moretto Assicurazioni. Sponsorizzazioni tecniche: per la comunicazione Bergamonews, Santini Pubblicità; per la logistica A2A Smart city, Antincendio Italia, AKInformatica, Olivetti – Papi Franco & C. snc, Gruppo CSC, Safitex Turf.

Giacomo Salvi, Direttore Confesercenti Bergamo: “È bello essere di nuovo qui a presentare la Fiera dei Librai della nostra città che rappresenta un’importante occasione culturale ma anche un modo per dare visibilità ai librai che esprimono concretamente quell’ideale del commercio, indipendente e intraprendente. Una manifestazione sempre più viva e bella, grazie anche al costante sostegno delle istituzioni e sponsor del territorio, ai quali va il nostro sincero ringraziamento. Ci auguriamo che il pubblico risponda con il solito interesse, attenzione e affetto, diventando lettori appassionati a partire da questa occasione e per tutto il resto dell’anno”.

Antonio Terzi, Cartolibreria Nani e Presidente di Li.Ber Associazione Librai Bergamaschi: “Con alcune importanti novità riguardanti l’allestimento, i librai indipendenti della città e della provincia tornano ad animare il centro di Bergamo. Pur tra le tante difficoltà non solo legate alla realizzazione della Fiera, ma più in generale rispetto alla situazione delle librerie indipendenti, anche quest’anno siamo sicuri di poter offrire ai tanti affezionati e ai non lettori, numerose occasioni per fare comunità e avvicinarsi al libro e alla lettura in modo coinvolgente ed originale”.

Ornella Bramani, Direttore artistico della 58° Fiera dei Librai Bergamo: “Pericoloso sempre lasciarsi coinvolgere in un bis: solo l'interesse forte per il mondo dei libri, dimostrato dal grande numero di visitatori che ha premiato la scorsa edizione, mi ha convinta a proseguire il percorso. L'obiettivo è di costruire un luogo di scambio tra testi di ottima qualità e pubblico e perciò il nostro Spazio Incontri, allestito nella tensostruttura e in parte nella Domus di piazza Dante, vuole diventare un porto franco, aperto a tutti quelli che si ritrovano nella comune passione per la parola e per quella parola “vestita a festa” che è la letteratura. Ho voluto invitare soprattutto autori che alla nostra Fiera non avevano ancora partecipato, nella speranza di poter intercettare i desideri e appagare gli interessi di un pubblico sempre più vasto e curioso. Per dimostrare che i libri, nella loro varia bellezza e materialità, sono ancora tra gli oggetti più emozionanti da tenere tra le mani per la loro mai esaurita potenzialità di sopravviverci”.

articolo pubblicato il: 07/04/2017

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy