periodico di politica e cultura 27 luglio 2017   |   anno XVII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cinema: FEFF 19 di Udine

Focus Asia

Due progetti cinematografici presentati a Focus Asia, il nuovo mercato di genere del Far East Film Festival di Udine, hanno già trovato un partner finanziario: Aurora Media (Singapore) ha infatti deciso di sostenere la black comedy indonesiana Abracadabra di Faozan Rizal (prodotta da Ifa Isfansyah della Fourcolours Films, Indonesia, e da Isabelle Glachant della Yisha Production, Francia) e il dramma soprannaturale The Long Walk della regista laotiana Mattie Do (prodotto da Douangmany Soliphanh della Do Lao Art Media, Laos, e da Annick Mahnert della Screen Division, Francia).

Se lo scorso anno, con Focus Asia, il FEFF aveva sperimentato la sua prima esperienza Industry, mettendo a disposizione dei buyer asiatici ed europei la possibilità di confrontarsi sulle produzioni cinematografiche di genere, quest’anno si è passati alla fase successiva: Focus Asia è diventato uno spazio operativo dove realizzare il cinema di genere del futuro e dove anticipare i prossimi trend.

Attorno a ognuno dei 13 progetti selezionati (provenienti, ricordiamo, da Spagna, Indonesia, Giappone, Francia, Svezia, Taiwan, Italia, Brasile, Laos, Singapore, Finlandia, Serbia, Malesia, Lituania) hanno ruotato oltre 100 decision maker, possibili finanziatori e sale agent provenienti dai mercati asiatici ed europei: un totale di oltre 250 incontri e un fitto programma che si è sviluppato attraverso incontri one-to-one e una serie di panel e case study su strategie di sviluppo, finanziamento e distribuzione, tra cui le sessioni Fixing A Broken Model: Global Distribution In The Digital Age a cura di Todd Brown (XYZ) e Being John Malkovich – Or Getting Into The Mind Of Investors a cura di Juliane Schulze (Peacefulfish) e il case study del film Mr Long, co-produzione tra Giappone, Taiwan e Germania recentemente presentata in concorso al Festival di Berlino.

Focus Asia si conferma, dunque, la piattaforma ideale per cercare partner in Asia e in Europa per lo sviluppo di progetti di genere di alta qualità adatti a entrambi i mercati.

Focus Asia è organizzato dal Centro Espressioni Cinematografiche/Far East Film Festival di Udine con la collaborazione del Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, di MIA, Mercato Internazionale dell’Audiovisivo di Roma, del Trieste Science+Fiction Film Festival e con il supporto della Direzione Generale per il Cinema – MiBACT, dell’ Istituto Luce, del Ministero dello Sviluppo Economico, dell’ICE-Agenzia per la promozione all’Estero, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Udine.

articolo pubblicato il: 30/04/2017

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy