periodico di politica e cultura 25 maggio 2017   |   anno XVII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

musica: all'Auditorium Parco della Musica di Roma

"Beethoven concerto per pianoforte n. 3"

Accademia Nazionale di Santa Cecilia Stagione 2016-2017 Stagione Sinfonica Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia giovedì 20 aprile ore 19.30 - venerdì 21 ore 20.30 - sabato 22 aprile ore 18

Valčhua – Bozhanov Beethoven concerto per pianoforte n. 3

Debutto romano per Evgeni Bozhanov, (Auditorium Parco della Musica Sala Santa Cecilia giovedì 20 aprile ore 19.30 - venerdì 21 ore 20.30 - sabato 22 aprile ore 18) pianista bulgaro da quasi un decennio presente nelle stagioni concertistiche di tutto il mondo, vincitore di numerosi Premi come lo “Sviatoslav Richter” di Mosca, il “Queen Elisabeth” di Bruxelles, il noto “Van Cliburn” texano e di un discusso quarto posto nel Concorso Chopin di Varsavia del 2010. A una personalità così spumeggiante ben si addice il Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven, un brano in cui il pianoforte dialoga vigorosamente con l’orchestra, facendo sfoggio di elementi nuovi per il pubblico viennese del tempo, come l’uso del pedale, ottave e arpeggi: una tecnica strumentale che valorizza il suono e pone il timbro tra gli elementi portanti del concerto. Fanno da cornice a tanta vitalità il Canto Elegiaco di Beethoven e il Concerto per orchestra di Bartók. Sul podio a dirigere l’Orchestra e il Coro di Santa Cecilia Juraj Valčuha, fino al 2016 direttore dell’Orchestra Sinfonica della RAI e attuale Direttore Principale dell’Orchestra e Coro del Teatro San Carlo di Napoli. Il concerto di venerdì 21 sarà trasmesso in diretta radiofonica su RAI Radio 3.

LA MUSICA FA BENE Un concerto, un convegno di musicoterapia e iniziative di screening del seno in concomitanza con la Giornata Nazionale della Salute della Donna, sotto lo slogan “La Musica fa Bene”. Si svolgerà dal 20 al 23 aprile presso l’Auditorium Parco della Musica e si fonderà su tre iniziative dove musica e salute saranno al centro delle attività promosse dall’Accademia di Santa Cecilia e dalla Komen Italia, il secondo appuntamento nell’ambito di una partnership triennale per la realizzazione di nuovi progetti nella lotta ai tumori del seno. Il ricavato della vendita dei biglietti della Galleria 8 - settore che consente agli spettatori di sedere alle spalle dei componenti dell’orchestra e osservare il Direttore frontalmente - sarà devoluto interamente alla Susan G. Komen Italia.

Il 22 e 23 aprile il Teatro Studio ospiterà la seconda edizione del Convegno dedicato alla Musicoterapia, “La musicoterapia in Italia e le sue applicazioni in oncologia” che unirà le competenze e le esperienze di entrambi i partner e si avvarrà della collaborazione del Polo di Scienze della Salute della Donna e del Bambino della Fondazione Universitaria Policlinico Agostino Gemelli. L’iscrizione al convegno può essere effettuata gratuitamente sul sito www.santacecilia.it/komenitalia dove è possibile consultare il programma delle due giornate.

IL VILLAGGIO DELLA SALUTE – Nella Giornata Nazionale della Salute della Donna di sabato 22 aprile, la Susan G. Komen Italia offrirà anche una giornata di screening gratuiti del seno e di altre patologie oncologiche alle donne che si presenteranno all’Auditorium dalle 10.30 e fino a esaurimento dei posti a disposizione. Lo stesso sarà possibile domenica 23 aprile dalle 10.30 alle 13.30.

Juraj Valčuha Juraj Valčuha è stato Direttore Principale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dal 2009 all´autunno 2016. Dall´ottobre 2016 sarà Direttore Principale dell´Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo Napoli, nonchè Primo direttore ospite della Konzerthaus Orchester di Berlino. Nato nel 1976 a Bratislava vi studia composizione e direzione e prosegue gli studi a San Pietroburgo con Ilya Musin e a Parigi. Nel 2006 inizia la carriera italiana al Comunale di Bologna con La bohème. Seguono debutti con le maggiori compagini internazionali quali i Münchner Philharmoniker, la Gewandhaus di Lipsia, la Staatskapelle di Dresda, le orchestre americane di Pittsburg, Los Angeles Philharmonic, San Francisco, la National Symphony di Washington, la New York Philharmonic, la Filarmonica di Berlino, l´Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam. Con l´OSN Rai effettua tournée al Musikverein di Vienna, alla Philharmonie di Berlino, nella stagione di Abu Dhabi Classics, al Festival Enescu di Bucarest, a Verona e a Rimini. Nella stagione 2013/2014 dirige l’Orchestra dell´Accademia di Santa Cecilia al Festival di Bratislava e a Roma. Seguono concerti con la Filarmonica della Scala, i Münchner Philharmoniker, la Philharmonia di Londra, la Pittsburgh Symphony, le Orchestre delle Radio NDR di Amburgo, WDR di Colonia, della Radio Svedese di Stoccolma e della NHK a Tokyo. Dirige inoltre Madama Butterfly al Teatro di Firenze e una produzione de L’amore delle tre melarance di Prokof’ev nell’edizione 2014 del Maggio Musicale Fiorentino. La stagione 2014/2015 lo impegna in una tournée con l´OSN Rai che tocca Monaco, Colonia, Zurigo, Basilea e Düsseldorf con Arcadi Volodos. Dirige Turandot al San Carlo di Napoli e Jenůfa al Comunale di Bologna oltre ai concerti con le orchestre sinfoniche di San Francisco, Pittsburgh, Washington e Los Angeles Philharmonic, con l’Accademia di Santa Cecilia, la Konzerthaus di Berlino e i Wiener Symphoniker. Nella stagione 2015/2016 ritrova la New York Philharmonic, la Pittsburgh e la San Francisco Symphony, la Philharmonia, l´Orchestra dell´Accademia di Santa Cecilia, l´Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, le orchestre della Radio di Francoforte e di Amburgo e i Münchner Philharmoniker. Dirige Parsifal all´Opera di Budapest. Nel 2017 avrà il debutto con la Chicago Symphony, e raggiunggerà le orchestre di San Francisco, Pittsburgh, Montreal, nonchè l´Orchestre National de France, l´Orchestre de Paris, le Orchestre di Radio Francoforte, Amburgo NDR, Konzerthaus Berlin, Philharmonia di Londra e Santa Cecilia. All´opera dirigerà Faust a Firenze, Peter Grimes a Bologna, Carmen e Elektra al San Carlo di Napoli.

Evgeni Bozhanov è nato nel 1984 a Roussé, in Bulgaria, e ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di sei anni. Ha fatto il suo debutto pubblico nella sua città natale all’età di dodici anni con un concerto per pianoforte di Mozart. La sua carriera internazionale è decollata dopo importanti riconoscimenti al Richter a Mosca, al Queen Elisabeth a Bruxelles e al Van Cliburn di Fort Worth, Texas. Si è esibito in Giappone e nel 2010/11 ad Abu Dhabi con l'Orchestra Sinfonica della RAI sotto la direzione di Juraj Valčuha. Ha aperto il Sofia Festival nel maggio del 2011 con un recital da solista e ha suonato, sempre da solista, al Lille Piano Festival, così come al Festival di La Roque d'Anthéron e al Bad Kissingen Summer Festival. Nelle stagioni successive ha debuttato al Musikverein di Vienna, alla Suntory Hall di Tokyo, alla Philharmonie di Berlino, alla Royal Festival Hall di Londra e alla Tonhalle di Düsseldorf. Numerosi sono stati anche i recital da solista a Monaco di Baviera e alle Serate Musicali di Milano. Si è esibito da solista come a Monaco, a Porto, a Toulouse, a Salisburgo e a Milano, così come nei concerti con l'Ensemble Wien (Musikverein) e con l'Orchestre National de Belgique, la Bavarian Radio Chamber Orchestra, l'Orchestra Haydn di Bolzano. Gli appuntamenti più importanti della stagione 2016/2017 saranno i recital a Monaco di Baviera, a Varsavia, a Lisbona, i concerti con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l'Orchestra Toscanini di Parma, la Malmö Symphony e la Liverpool Philharmonic, nonché un nuovo tour in Giappone.

Stagione Sinfonica Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia giovedì 20 aprile ore 19.30 – venerdì 21 ore 20.30 - sabato 22 aprile ore 18 Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Juraj Valčuha direttore Evgeni Bozhanov pianoforte Beethoven Canto Elegiaco op. 118 Beethoven Concerto per pianoforte n. 3 Bartók Concerto per orchestra

Biglietti da 19 a 52 Euro I biglietti possono essere acquistati anche presso: Botteghino Auditorium Parco della Musica Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058 Prevendita telefonica con carta di credito: Call Center TicketOne Tel. 892.101

articolo pubblicato il: 14/04/2017

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy