periodico di politica e cultura 26 maggio 2017   |   anno XVII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

musica: alla Chiesa dell'Annunziata di Pesaro

"Fil Bo Riva"

Giovedì 27 aprile torna la musica d’autore alla Chiesa dell’Annunziata di Pesaro con Fil Bo Riva, concerto realizzato in collaborazione con Comcerto, proposto nell’ambito di TeatrOltre su iniziativa del Comune di Pesaro con l’AMAT e tappa della rassegna regionale KLANG altri suoni, altri spazi realizzata in collaborazione con Loop Live Club.

Una voce intensa e un grande talento, fanno di Fil Bo Riva uno degli artisti nascenti della scena musicale europea. Il suo mix di folk e soul è stato scelto proprio da Joan as police woman per aprire le date del suo tour in Europa.

Tre parole, tre città. Roma, Dublino e Berlino.Ventitreenne, nato nella periferia romana e cresciuto in Irlanda, nel 2012 Fil Bo Riva si trasferisce a Berlino per concentrarsi sulla sua musica e dove inizia a suonare come busker. Qui incontra il chitarrista Felix A. Remm e il produttore Robert Stephenson (Mighty Oaks) con i quali inizia a registrare il suo EP di esordio, If You’re Right, It’s Alright, pubblicato lo scorso 23 settembre e anticipato dai videoclip di Like Eye Did e Killer Queen.

A stupire, in primissima battuta, è la voce di Fil Bo Riva: roca, intensa, ricca di tonalità basse, ma capace anche di una maggiore estensione. “Dentro c’è tutta la disperazione di chi ha sofferto, ma l’ha fatto con stile. E chi mai l’avrebbe detto - scrive il critico musicale Paolo Ferrari su “Indie-zone” - che dopo i primi quaranta secondi di chitarra e voce, la canzone sarebbe esplosa in una cavalcata degna del miglior Tom Waits? Ma a differenza del maestro, che canta di sbronze colossali, amori notturni e roboanti avventure, l’allievo Fil Bo Riva si concentra su se stesso e sulle proprie delusioni. Con Fil Bo Riva è nata una stella”.

Informazioni e biglietti (10 euro) presso biglietteria Teatro Teatro Rossini 0721 387621 – 20 e punti vendita del circuito AMAT (info su www.amatmarche.net), Chiesa dell’Annunziata 389 6657785, il giorno del concerto dalle ore 20. Inizio concerto ore 21.

articolo pubblicato il: 22/04/2017

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy