periodico di politica e cultura 23 giugno 2017   |   anno XVII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Municipale Pasquale De Angelis di Roma

Festival Officina Teatro

Da dodici anni, malgrado le particolari difficoltà dell’ultimo, Officina Teatro XI continua ad intrattenerci con un calendario sempre più fitto di spettacoli, eventi ed iniziative che si svolgeranno dal 5 maggio al 10 giugno 2017 presso il Teatro Municipale Pasquale de Angelis in occasione della dodicesima edizione del Festival OTXI. Nonostante le ben note vicende politiche il Teatro alzerà quindi di nuovo il suo sipario ed offrirà un programma ricco di emozioni con i saggi/spettacoli, frutto dell’intenso percorso annuale dei tredici laboratori di recitazione base GRATUITI e di recitazione avanzata, di recitazione per bambini e per anziani, delle Officine di costumi e tecniche di regia e dei worksOfficina di dizione, doppiaggio e recitazione cinematografica. Un’attività che anche quest’anno ha coinvolto oltre 250 persone di ogni fascia d’età, dai 5 ai 90 anni, pronte ad esibirsi di fronte al folto e curioso pubblico che da sempre anima il Teatro Municipale Pasquale de Angelis in occasione del Festival OTXI.

A fare da apripista, con una insolita atmosfera anni ‘30, gli allievi del laboratorio avanzato di metodo mimico curato da Maria Teresa Pintus con lo spettacolo “L’Eterna Illusione (Non te li puoi portare appresso!)”, divertente commedia in tre atti di grande successo a Broadway in scena Venerdì 5 e Sabato 6 Maggio alle ore 21:00. Sempre durante il weekend, si potrà assistere sabato 6 alle ore 16:00 alla messa in scena della celebre favola di Walt Disney “Il libro della Giungla” interpretato dai bambini del corso diretto da Jacopo Bezzi e Massimo Roberto Beato. A seguire, gli allievi del laboratorio base di recitazione diretto da Raffaella d’Avella debutteranno mercoledì 10 maggio alle ore 21:00 con “L’elogio dei sogni”. Con “Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana”, liberamente tratto dall’omonimo racconto di Carlo Emilio Gadda, saliranno sul palco giovedì 11 maggio alle ore 21:00 gli allievi del laboratorio di recitazione base diretto da Jacopo Bezzi e Massimo Roberto Beato.

Sabato 13 ore 21:00 e Domenica 14 maggio ore 18:00 sarà la volta dello spettacolo “Gli Uccelli”, ispirato alla commedia di Aristofane e reinterpretato in una versione moderna dall’intero cast femminile del laboratorio avanzato di recitazione diretto da Marta Iacopini. Martedì 16 Maggio alle ore 21:00 i ragazzi del laboratorio base diretto da Marta Iacopini si metteranno alla prova in situazioni tipiche del teatro dell’assurdo con “Campanilata”. Si parte poi con un altro intenso weekend di repliche: Venerdì 19 maggio alle ore 16:30 debutteranno i nostri “giovanotti” del Centro Diurno Anziani Fragili de “La Casetta” con lo spettacolo nostalgico “Su e giù per la vita” a cura di Raffaella d’Avella e Anna Maria Loliva, risultato del laboratorio teatrale realizzato per la “La Sponda” Onlus. A seguire alle ore 21:00 i protagonisti della scena saranno gli allievi del laboratorio avanzato di recitazione diretti da Giorgio Santangelo con una divertente commedia, “La famiglia Giovedì”. Il 20 Maggio ancora un doppio spettacolo: si inizierà alle ore 16:00 con “La Gabbianella e il Gatto” che vedrà protagonisti il secondo gruppo dei bambini del laboratorio avanzato guidato da Jacopo Bezzi e Massimo Roberto Beato, per continuare poi alle ore 21:00 con la seconda replica de “La famiglia Giovedì”. Martedì 23 e mercoledì 24 maggio alle ore 21:00 andrà in scena “L’Improvvisazione di Versailles” interpretato dagli allievi del laboratorio avanzato diretti da Paolo De Vita. Appuntamento Venerdì 26 e Sabato 27 Maggio alle ore 21:00, sempre con Paolo De Vita, ma questa volta con gli allievi del terzo anno impegnati in “Scene di un grande affresco”.

Martedì 30 e Mercoledì 31 alle ore 21:00 si chiuderà il mese di maggio con “Historia de una escalera” dramma in tre atti del drammaturgo contemporaneo spagnolo Antonio Buero Vallejo, portato in scena dal gruppo avanzato di recitazione capitanato da Silvia Mazzotta e Maria Concetta Borgese.

La prima settimana di giugno ci riserva ancora due spettacoli: il 6 giugno alle ore 21 “… è arrivata la pubblicità”, con gli allievi del laboratorio di recitazione base che, diretti da Paolo De Giorgio, metteranno in scena una esilarante commedia…col morto! Il 9 giugno alle ore 21 ospiteremo la compagnia formata da alcuni storici allievi della nostra Officina “I figli di m’Arte” che allieteranno il pubblico con lo spettacolo “Non ti pago!” del grande Eduardo De Filippo. In chiusura l’immancabile festa il 10 Giugno a partire dalle ore 20.00 presso il Teatro Pasquale De Angelis.

articolo pubblicato il: 04/05/2017

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy