periodico di politica e cultura 26 maggio 2017   |   anno XVII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: premio internazionale a Napoli

"Sebetia-Ter"

Sabato 20 maggio 2017 a Napoli, nell’Auditorium del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella (via San Pietro a Majella 35), si terrà a partire dalle ore 18 (ingresso entro le 17:45 per esigenze di protocollo e televisive) la cerimonia di consegna del Premio Internazionale “Sebetia-Ter”, che si fregia della Targa d’Argento del Presidente della Repubblica Italiana.

Giunto alla trentacinquesima edizione, il Premio assegna riconoscimenti a personalità di rilievo nel mondo della cultura, delle scienze, dell’ingegneria, della medicina, dell’arte, dell’archeologia, della giurisprudenza, della comunicazione, della ricerca e in altri campi del sapere. Tra queste, Uberto Siola per l’architettura, Danilo Perrotti e Giuseppe Paolisso per la medicina e per la ricerca scientifica, Remo Croci e Alessandro Barbano per il giornalismo, Giovanni Nistri e Mauro Felicori per la tutela del patrimonio architettonico e archeologico e beni culturali, Elsa Evangelista per la promozione delle attività musicali e culturali.

Tra i premiati, ancora, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, l’Esercito Italiano-Comando Genio, il Reggimento Genio Pontieri di Piacenza, la Stazione dei Carabinieri di Amatrice per le attività umanitarie (soccorso, protezione, prevenzione, sicurezza e legalità); Gianluca Minin per l’ambiente e la storia, ‘Un Posto al Sole’ per la fiction tv. Oltre a riconoscimenti ai migliori allievi ufficiali delle accademie e scuole militari italiane (Modena, Livorno, Pozzuoli, Bergamo, Nunziatella, Morosini, Douhet, Teulié), saranno assegnati premi per meriti militari all’Amm. di D. Salvatore Vitiello e al Serg. Gabriele Pizzichetti. Ad Anatolij Korol il premio al valore e alla difesa della legalità. Premio alla carriera a Giampaolo Sessa, Rosa D’Eliseo, Arturo Faraone e Rosanna Purchia.

L’evento è organizzato dal presidente del Centro studi di arte e cultura Sebetia-Ter, Ezio Ghidini Citro, in collaborazione con il Conservatorio San Pietro a Majella e con il patrocinio morale del Consiglio d’Europa, del Consolato generale di Francia a Napoli, del Consolato generale di Ucraina a Napoli, dell’Ambasciata di Ungheria a Roma, dell’Oficina Cultural dell’Ambasciata Spagnola in Italia, dell’Assessorato all’Istruzione e alle Politiche Sociali della Regione Campania, dell’Università di Napoli Federico II, dell’Università di Napoli Parthenope, dell’Università Suor Orsola Benincasa, dell’Università di Salerno, della SUN Luigi Vanvitelli, della Fondazione Valenzi; media partner Il Mattino. Nel corso della serata sarà distribuito il volume dedicato al Sebetia-ter.

articolo pubblicato il: 04/05/2017

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy