periodico di politica e cultura 17 ottobre 2017   |   anno XVII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo: a Civitanova danza

"7 X rien"

Olivier Dubois – genio irriverente, artista tra i più incisivi del nostro tempo, direttore del Ballet du Nord e nominato nel 2011 tra i venticinque migliori danzatori al mondo dalla rivista “Dance Europe” – torna a Civitanova Danza sabato 29 luglio con il nuovissimo 7 X rien, ovvero “7 per niente”, uno spettacolo proposta in prima ed esclusiva regionale che ruota intorno al tema dei 7 vizi capitali rivolto a tutti - adulti e bambini dagli 8 anni - senza infantilismi, puntando tutto sulle capacità che anche i bambini hanno di approcciarsi all’opera d’arte.

Dopo il grande successo di Les mémoires d’un seigneur presentato al pubblico di Civitanova Danza due anni fa, Olivier Dubois sarà ora al Teatro Annibal Caro nell’ambito di Civitanova Danza in famiglia! con questo lavoro che è un vero e proprio viaggio iniziatico per ogni bambino attorno al tema dei 7 vizi capitali in una sorta di ludico e ironico faccia a faccia con l’avarizia, l’invidia, la collera, la lussuria, la gola, la superbia e l’accidia.

“Il faccia a faccia con i nostri «peccati capitali» non sarà mai diretto – si legge nelle note allo spettacolo -, mai commentato e raramente mostrato. Sarà sentito! liberare la sensazione di ciascuno. Per comprendere non bisogna necessariamente vedere, ma piuttosto percepire col giusto dosaggio il perché dei nostri umori… il veleno-rimedio! È un invito alla curiosità di capire l’equilibrio del nostro mondo intimo e sociale, non come una lotta tra forze opposte ma come un saggezza di equilibri!”

“In 7 x rien non vi è alcun approccio didattico – afferma il coreografo - ma si tratta di un vero e proprio viaggio iniziatico per ogni bambino perché l’oggetto in questione (il perché e il come) non verrà mai svelato del tutto, in questo modo si preserva la comprensione intima e la scelta. Il titolo parla già da solo, 7 x rien, poichè non vi è nulla di grave, nulla di pericoloso… il riso è un eccellente schermo contro l’angoscia e la paura. Questo passaggio sarà, lo spero, ricco di umorismo, di stravaganza. Spero susciti in loro il desiderio di confrontarsi con i genitori, gli insegnanti e soprattutto tra di loro… come se ognuno portasse un po’ dello spettacolo con sé e lo ampliasse parlandone nel suo ambiente. Dei sette peccati capitali non mi interessa affatto aspetto morale, questa creazione non ha nulla a che fare con la religione. Mi interessa piuttosto la nozione del libero arbitrio, vorrei far capire a questi ragazzi la sfida della tentazione, i suoi ingranaggi, i turbamenti causati da questi peccati, che ci imprigionano e ci fanno perdere il nostro libero arbitrio. Il peccato non è più capitale, né mortale se si resta saggi. Essere il proprio Dio in qualche modo riconoscendo il proprio diavolo… tutto questo con molto umorismo!”

La creazione di 7 X rien è di Olivier Dubois, gli interpreti sono Christine Corday, Sophie Lèbre e Camerone Bida. Lo spettacolo è prodotto da Ballet du Nord - Centre Chorégraphique National Roubaix Hauts de France, in coproduzione con Bolzano Danza – Tanz Bozen e in collaborazione con Civitanova Danza & AMAT e ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna.

Civitanova Danza ventiquattresimo festival internazionale dedicato al maestro Enrico Cecchetti è promosso dal Comune di Civitanova Marche, dai Teatri di Civitanova Marche e dall’AMAT con il contributo della Regione Marche e del MiBACT e il patrocinio della Provincia e Camera di Commercio di Macerata.

Per informazioni e biglietti: Teatro Rossini 0733 812936, Teatro Annibal Caro 0733 892101. Inizio spettacolo ore 20.30.

articolo pubblicato il: 26/07/2017

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy