periodico di politica e cultura 14 dicembre 2017   |   anno XVII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

elzevirino

una Roma che aspetta ormai solo l'aiuto dall'Altissimo

di Ada

nella stessa sezione:
Scriveva Indro Montanelli nella sua Storia d’Italia negli anni ‘60 : “L’esilio del Papato ad Avignone, lo abbiamo già detto, era stato per Roma una catastrofe del Quattrocento, la città occupava una superficie dieci volte inferiore a quella dei tempi d’Aureliano e coi suoi sessantamila abitanti era meno popolosa di Milano, Venezia e Firenze. Le mura erano diroccate, le torri mozze e sbrecciate, le strade disselciate e affogate in pozzanghere fetide e melmose, gli acquedotti intasati e slabbrati rendevano difficoltoso e precario il rifornimento idrico, e molti Romani erano ridotti a bere l’acqua del Tevere. Pestilenze e carestie decimavano la popolazione più delle guerre. Lo stato di disfacimento e di abbandono non era limitato ai rioni popolari e di periferia investiva anche il centro, i Fori erano trasformati in putriti catini, il Colosseo e il teatro di Marcello erano adibiti a depositi d’immondizia, e il Campidoglio era costellato di catapecchie sbilenche e maleodoranti. Vacche, pecore, maiali pascolavano sui sagrati delle chiese. Molte chiese, sebben aperte al culto, avevano l’aspetto di ruderi, e i palazzi apostolici avevano perduto il nitore e il fasto d’un tempo. Col buio nessuno osava uscire di casa e avventurarsi per le strade, propizie agli agguati dei briganti. La vigilanza notturna era scarsa e complice di coloro sui quali doveva esercitarsi.”

Sembra una descrizione un po’ incrudelita, per fortuna, della Roma di oggi , ma ci vollero le capacità dei Papi, tornati dall’esilio, con interventi pluriennali chiamando grandi artisti dell’epoca, per ridarle la bellezza che meritava. Se dicessimo: ‘ ridiamo questa benedetta città ai Papi ‘ qualcuno ci manderebbe tranquillamente e meritatamente al rogo?

articolo pubblicato il: 27/11/2017 ultima modifica: 11/12/2017

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy