periodico di politica e cultura 19 luglio 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

sport: Campionato di Calcio Balilla a Roma

"Tutti Insieme"

Finale 1^ Torneo "Tutti Insieme" - Campionato Scolastico di Calcio Balilla Integrato 12 APRILE- Parco Tutti Insieme - Via Tenuta della Mistica snc Roma alla premiazione saranno presenti Luca Pancalli Presidente del Comitato Italiano Paralimpico e Paolo Belli Presidente Nazionale Cantanti

"Lo sport è un potente motore di crescita, aggregazione e socialità. E lo è specialmente per coloro che convivono con disabilità fisiche o intellettive-relazionali. Eppure oggi lo sport paralimpico coinvolge un numero limitato di ragazzi e giovani nonostante sia fondamentale per favorire l'integrazione sociale, aiutare lo sviluppo fisico e mentale e l'autostima dei giovani.

Si terranno giovedì 12 aprile dalle ora 9.30 alle 12.30 le Finali del primo Trofeo OSO- Ogni Sport Oltre di Calcio Balilla Integrato assegnato alla miglior squadra di Calcio Balilla "integrata" del Lazio .

All'evento parteciperanno ben 120 atleti divisi in 28 squadre composte da 4 giocatori -2 diversamente abili e 2 normodotati- in rappresentanza di 25 istituti supportati da pubblico "tifante" tra ragazzi/genitori/insegnanti/operatori ad incitare la propria squadra in una vera e propria festa dello sport paralimpico all'insegna dell'inclusione!

A testimonianza dell'unicità e dell'importanza, pratica e simbolica, di un percorso attivato grazie ad un bando della Fondazione Vodafone Italia ed alla comunità digitale

OSO - Ogni Sport Oltre a presenziare e premiare partecipanti e vincitori saranno: Luca Pancalli - Presidente Comitato Italiano Paralimpico Francesco Bonanno Presidente Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla Antonella Cultrera di Montesano - Fondazione Vodafone Italia Nicola Cavallone - Presidente Consorzio di solidarietà Sociale Tiresia Paolo Belli - Presidente Associazione Nazionale Italiana Cantanti

La Fondazione Vodafone Italia, ha istituito il bando nazionale "Call for Ideas" raccogliendo proposte e iniziative per favorire un cambiamento culturale ed un sostegno efficace alla diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità fisiche, sensoriali ed intellettivo-relazionali in Italia. La Federazione Paralimpica di Calcio Balilla, Nazionale Italiana Cantanti, e il Consorzio Sociale Tiresia hanno partecipato al bando e, dopo un'attenta e rigorosa selezione, sono risultate tra le 11 vincitrici grazie all'idea davvero unica di realizzare la prima edizione del Torneo "Tutti Insieme" - Torneo Integrato di calciobalilla che ha coinvolto in tutto 25 istituti di scuole superiore di secondo grado del Lazio e circa 10.000 studenti.

La prima edizione del Torneo Scolastico di Calciobalilla "integrato" ha visto coinvolti gli studenti dei primi due anni delle scuole superiori organizzati in squadre integrate composte da 4 alunni: 2 diversamente abili disabili e 2 alunni abili con il preciso scopo quindi portare lo sport paralimpico a scuola con esempi concreti di pratica che hanno coinvolto, tecnici ed istruttori federali. Negli incontri effettuati è stato donato ad ogni istituto, un tavolo di calciobalilla modello "Special" ovvero un tavolo appositamente studiato e realizzato, ed omologato ufficialmente, per permettere anche a chi non deambula ed è costretto su una sedia a rotelle di poter praticare questo sport. La volontà e l'impegno saranno per cercare di coinvolgere per la seconda edizione altre 8 Regioni e dalla terza renderlo un vero e proprio Torneo Nazionale.

Il PARCO TUTTI INSIEME è stato realizzato dall'Associazione Nazionale Italiana Cantanti grazie ai fondi raccolti in occasione degli eventi televisivi denominati "La Partita del Cuore". Inaugurato l'8 giugno 2014 è stato ideato e realizzato con le motivazioni fondanti dell'inclusività ed integrazione: è un luogo ed un punto di riferimento -unico nel suo genere- dove, attraverso l'attività ludica, sportiva e ricreativa, si creano e si condividono eventi di socializzazione in grado di superare le barriere fisiche, sociali e culturali che risultano, per contro, difficilmente superabili nei "normali" contesti quotidiani.

Il Parco ha una superficie totale di 4 ettari al cui interno si trovano: un'area giochi inclusiva per bambini; un impianto di minigolf a 18 buche -unico nel Lazio ad essere omologato ufficialmente dalla FIGSP (Federazione Italiana Golf su Pista) e anche dalla WMSF (World Minigolf Sport Federation); un'area attrezzata con gazebi, tavoli e relativi barbecue; un biolago (ovvero un laghetto che utilizza l'azione combinata di piante e particolari lapilli lavici per "filtrare e depurare" l'acqua senza l'utilizzo di sostanze chimiche) con pesci rossi e coloratissime Carpe Koi; un pavillon centrale con punto ristoro; il Centro Tecnico Federale della FPICB (Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla) una struttura in legno che ospita gli stage e i ritiri della Nazionale Italiana e che è attrezzata con dei tavoli da calciobalilla denominati "special" che permettono di giocare comodamente anche a chi è costretto a stare su una carrozzina; un campetto da calcio e un campetto da pallavolo.

Altro fondamentale valore aggiunto è che si tratta di un Parco Cardioprotetto grazie al "Progetto Vita - Roma" che ha organizzato delle giornate di formazione sui gesti salvavita con l'installazione finale di un Defibrillatore Pediatrico. Da un anno l'area giochi è dotata di una giostra girevole inclusiva che meglio non potrebbe rappresentare in concreto la filosofia del Parco Tutti Insieme.

articolo pubblicato il: 09/04/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy