periodico di politica e cultura 16 luglio 2018   |   anno XVIII
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
abbiamo aggiornato la cookie policy e i collegamenti ad essa associati: cookie policy
archivio
Google

spettacolo: IV edizione

Festival Tivoli Chiama

Apertura d’eccezione per la quarta edizione del Festival Tivoli Chiama. Sul palco allestito all’interno di Villa Adriana domenica 8 luglio ore 21.30 saliranno Elio Germano e Teho Teardo con Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Céline. Una versione completamente rinnovata nelle musiche e nei testi che vedrà come sfondo la splendida cornice della dimora dell’imperatore Adriano, sito Unesco dal 1999.

Avvalendosi della straordinaria sensibilità interpretativa di Elio Germano, Teardo ripercorre musicalmente alcuni frammenti del “Viaggio” restituendo, in una partitura inedita, la disperazione grottesca di questo capolavoro di scrittura che ritrova nuove dinamiche espressive nella combinazione di archi, chitarra e live electronics.

Viaggio al termine della notte di Germano e Teardo propone una fusione di sonorità cameristiche che guardano a un futuro tecnologico nel quale, le immagini evocate dal testo interpretato da Germano, si inseriscono nelle atmosfere cinematiche di Teardo. Un succedersi di eventi sonori e verbali dove la voce esce dalla sua dimensione tradizionale fino a divenire suono. In quel suono Teardo crea un ambiente nel quale la voce di Germano suggerisce nuove prospettive sulle disavventure di Bardamu e gli orrori della guerra mondiale che travolge le relazioni tra gli uomini quanto i continenti. Il pessimismo sulla natura umana, sulle istituzioni, sulla società e sulla vita in generale, diviene inconsolabile fino a non conceder più alcuna speranza al consorzio umano.

“La quarta edizione di Tivoli Chiama – ha commentato l’assessore alla Cultura ed al Turismo di Tivoli Urbano Barberini – si aprirà sul palco allestito davanti al Canopo, a Villa Adriana, con Elio Germano e Teho Teardo che portano in scena Viaggio al termine della notte. Uno spettacolo imperdibile. Del resto il programma di quest’anno è quanto mai importante e non potrebbe essere altrimenti per il festival con i palcoscenici più belli del mondo. Tivoli Chiama, anche per questa quarta edizione, coinvolgerà i due siti Unesco di Tivoli, la dimora dell’imperatore Adriano e la Villa d’Este, oltre allo splendido Santuario d’Ercole Vincitore. Due spettacoli, poi, si terranno nelle principali piazze della Città, piazza Garibaldi e piazza Rivarola. Saranno tutte grandi serate e speriamo di superare i risultati, splendidi, della scorsa edizione”. Tivoli Chiama 2018 è realizzato e finanziato dal Comune di Tivoli, con il sostegno della SIAE e di Artisti 7607 e in collaborazione con il Mibact e con l’Istituto Villa Adriana e Villa D’Este. L’organizzazione e la produzione esecutiva sono affidati all’A.T.C.L. Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio di cui il Comune di Tivoli è socio e cofondatore.

Per tutto il programma di Tivoli Chiama 2018 si può consultare il sito internet, www.tivolichiama.com, o la pagina Facebook @FestivalTivoliChiama.

articolo pubblicato il: 05/07/2018

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttori: A. Degli Abeti e G.V.R. Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy