arte e mostre
cento opere

Bocconi Art Gallery (BAG) arriva a quota sette e lunedì 13 novembre si apre al pubblico con oltre cento opere di una cinquantina di artisti italiani e stranieri. L’evento si terrà tra le 16,30 e le 20,30 in tutto il campus Bocconi e prevede la possibilità di vedere la mostra anche grazie alle visite guidate realizzate in collaborazione con Mi Guidi (partenze tra le 17 e le 20 ogni venti minuti), alla presenza di molti degli artisti in mostra e di galleristi, collezionisti e rappresentanti del mondo dell’arte contemporanea. Torna inoltre anche quest’anno la formula dei talk con gli artisti e gli operatori del mondo dell’arte: a partire dalle 18, si alterneranno sul palco di BAG Elio Marchegiani, che si confronterà con Arturo Galansino, direttore della Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze, Maria Mulas, che dialogherà con Regine Schumann (ore 18,45), e Roberto Pietrosanti, che discuterà con il collezionista Giuseppe Iannaccone. Ma Bocconi Art Gallery sarà anche il momento culmine della seconda edizione del contest fotografico #BAGmi, che invitava studenti, alumni e staff dell’Università a proporre uno scatto sul binomio arte e Milano. Durante l’evento inaugurale di BAG saranno premiate le tre foto migliori.

Ben oltre 100 le opere in mostra anche quest’anno, di una cinquantina di artisti italiani e internazionali. Ad ogni edizione, BAG rinnova gran parte della collezione grazie ai prestiti in comodato d’uso e alle donazioni di artisti, galleristi e collezionisti. Nell’edizione 2017 sarà presente anche ‘Drive In’, una personale dell’artista spezzino Marco Casentini. La mostra in Bocconi, curata dal critico Federico Sardella, ha fatto una tappa al Museum of Art and History di Lancaster (California) e si concluderà poi alla Reggia di Caserta. Grande attenzione anche all’arte fotografica: alla stretta collaborazione con MIA Photo Fair, che a BAG 2017 ha portato una mostra di Silvia Lelli e Roberto Masotti (Lelli e Masotti), si è aggiunta quest’anno la collaborazione con l’Archivio Maria Mulas, con 44 ritratti realizzati tra gli anni Settanta e Novanta dalla fotografa. Continua inoltre la partnership con l’Accademia di Brera per portare nelle sale della Bocconi un giovane artista dell’istituzione: protagonista a Bag, quest’anno, è Mattia Agnelli.

Ecco tutti i nomi degli artisti di BAG 2017: Mattia Agnelli, Ljubodrag Andric, Mario Arlati, Domenico Bianchi, Marco Casentini, Enrico Castellani, Vittorio Corsini, Sonia Costantini, Alberto De Braud, Maurizio Donzelli, Domenico D'Oora, Arthur Duff, Fabrizio Dusi, Sergio Fermariello, Roberto Floreani, Beatrice Gallori, Antony Gormley, Debora Hirsch, Emilio Isgrò, Massimo Kaufmann, William Klein, Lelli e Masotti, Fulvia Levi Bianchi, Richard Long, Elio Marchegiani, Matt McClune, Alessandro Mendini, Andrei Molodkin, Maria Mulas, August Muth, Mimmo Paladino, Robert Pan, Roberto Pietrosanti, Jan van der Ploeg, Arnaldo Pomodoro, Giò Pomodoro, Dan Rees, Roberto Remi, Shigeru Saito, Regine Schumann, Giuseppe Spagnulo, Mauro Staccioli, Dora Tass, Pascale Marthine Tayou, Alessandro Traina, Grazia Varisco, VERTERAmo, Peter Wüthrich.

articolo pubblicato il: 08/11/2017