torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
l'arte sacra tra tradizione e globalizzazione
di Luigi Dicuonzo

Che cosa pensate che sia un artista?

Un imbecille che non ha nient'altro che occhi se è un pittore, o orecchie se è un musicista, o una Lira ad ogni livello del suo cuore se è un poeta... tutto l'opposto, egli è allo stesso tempo un essere politico, costantemente consapevole di ciò che accade nel mondo, sia esso straziante, amaro o dolce, e non può evitare di esseme plasmato. (Picasso)

E siamo alla Quinta edizione del Concorso Nazionale di Pittura e Scultura di Arte Sacra organizzato dall'Associazione artistico - culturale "Giuseppe De Nittis" nell'ambito dei Concorsi Nazionali d'Arte " Il De Nittis " che, quest'anno, conta sulla più piena ed ampia adesione del Comune di Barletta, Città della Disfida, e della Commissione Diocesana Cultura e Comunicazioni Sociali dell'Arcidiocesi di Trani, Barletta e Bisceglie, a sanzionare un rinnovato impegno operativo - culturale radicato in quella giusta ambizione che la comunità cittadina, in tutte le sue espressioni più autenticamente civili, sociali e religiose, intende vieppiù valorizzare.

La scelta di indire un Concorso a tema, suggerendo la produzione artistica su Protagonisti, Luoghi, Storie dalle Sacre Scritture, Sacralità e Spiritualità della natura, Personaggi del Presepe e delle Sacre Rappresentazioni, non mira a voler restringere la creatività artistica, incapsulandola in rigidi confini definitori di una sacralità rituale, quanto, piuttosto, è rivolta ad incentivare riflessioni e produzioni, di impianto etico - profetico, che stimolino la crescita di una mentalità di cambiamento affidata alla libera espressione cromatica, segnica, formale ed informale degli artisti partecipanti. La collocazione della Mostra, poi, e di tutte le attività culturali che arricchiranno il periodo dell'esposizione, da domenica 1 dicembre a domenica 15 dicembre 2002, nella Chiesa di Sant'Antonio, in Barletta, vuole essere una chiara scelta di rivalorizzazione di un sito, sacro ed architettonico ad un tempo, che tanta parte ha avuto nella storia del nostro territorio al quale è stato riconsegnato dopo una lunghissima chiusura, tra abbandono e restauro semicompletato, che ha fatto rischiare una sorta di cancellazione dalla memoria culturale nella nostra città. Per riannodare i fili di un tessuto sociale, promotore e protagonista di cultura, la nostra Associazione intende estendere l'invito ad altri operatori ad organizare, in forma autonoma, interventi collaterali che possano stimolare una rivisitazione del SACRO sul crinale della fine di un millennio conclusosi con un secolo identificato come "secolo delle idee assassine" a sintesi di avvenimenti tragici e disumani che ne hanno caratterizzato l'evolversi della Storia, e di un nuovo millennio che si è aperto con inaspettati scenari di nuovi orrori nel mondo, in modo da connotare il periodo della Mostra come uno speciale meeting, artistico-culturale, ricco di dibattiti, di riflessioni e di performance capaci di avvalorare le ragioni della Tradizione e di dipanare le suggestioni innovative che prolificano in un mondo (necessariamente) globalizzato.

1. - Il Concorso è aperto a tutti gli artisti, soci partecipanti, indipendentemente dallo stile e dall'orientamento artistico, con un massimo di 2 opere, nel rispetto del Regolamento generale dell'Associazione.
2. - Le schede di iscrizione devono pervenire alla Direzione entro il 15 Novembre 2002.
3. - Le opere devono pervenire al Comitato Organizzatore entro il 25 Novembre 2002 ed essere ritirate la sera di domenica 15 dicembre 2002 o, comunque, entro cinque giorni dalla premiazione.
4. - Inaugurazione: domenica, 1 Dicembre2002, ore 11,00.
5. - Premiazione: domenica,15 Dicembre 2002, ore 11,00.
6. - Premi:
o n. 3 Premi-Acquisto di Euro 500,00 con Targa " il DE NITTIS "
o n. 2 Targhe "Premio Speciale della Giuria"
o Targa "Premio Speciale della C.C.I.A. di Bari"
o Targa "Premio Speciale della Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie"
o Coppa "Presidenza del Senato della Repubblica"
o Coppa "Ministero per i Beni e le Attività Culturali"
o Coppa "Assessorato Programmazioni Culturali Regione Puglia"
o Coppa "Comune di Barletta"
o 2 Coppe "Istituto San Paolo di Torino"
o Coppa "Errebi Centro d'Arte di Barletta"
o Coppa "Itaca Hotel di Barletta"
o Coppa "Sezione Cultura Provincia di Bari"
o Premi di Sponsor ed Enti ed ulteriori premi acquisto in via di definizione
o Targhe di segnalazione
o Diploma di Partecipazione

Il giorno della premiazione viene organizzato un Pranzo conviviale, con la partecipazione degli artisti e dei loro familiari e ospiti. Chi decide di aderire deve comunicare alla Segreteria il numero dei partecipanti e chiedere l'eventuale contributo da versare.

ORARI ESPOSITIVI:
lunedì/venerdì dalle 18,00 alle 22,00
sabato e domenica dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 18,00 alle 22,00

REGOLAMENTO GENERALE

1. - I Concorsi Nazionali "Il De Nittis" sono aperti a tutti gli artisti, indipendentemente dallo stile e dall'orientamento artistico, in qualità di Soci Partecipanti.

2. - Le schede di iscrizione - adesione, debitamente firmate, accompagnate dalla fotocopia del documento attestante il versamento della quota d'iscrizione, da una foto a colori (non restituibile) formato cm 10 x 15 per ciascuna opera presentata, e da un breve curriculum, devono pervenire al Comitato Organizzatore entro i termini previsti per ogni Concorso.

3. - Gli Artisti aderenti sono iscritti, per l'anno in corso, all'Associazione come Soci Partecipanti e possono aderire anche agli altri concorsi pagando il solo contributo di partecipazione.

4. - Le opere devono:
- rispettare le seguenti misure massime: a) tele: cm 100 x 100; b) sculture: cm 90 di altezza, cm 50 di diametro e kg. 25 di peso; c) acquerello: cm 50 x 70;
- pervenire al Comitato Organizzatore entro le date previste per ciascun concorso;
- essere decorosamente incorniciate e provviste di attaccaglie;
- riportare sul retro, o in altra parte accessibile, la targhetta fornita dall'Associazione, debitamente compilata;
- avere imballaggi adeguati alla loro protezione, possibilmente senza vetro, se spedite o inviate per corriere, per il periodo del viaggio, del magazinaggio, del trasporto nel/dal luogo dell'esposizione, ed essere riutilizabili per la rispedizione, a carico del destinatario, al termine delle manifestazioni;
- essere ritirate la sera conclusiva delle mostre o entro cinque giorni dalla loro chiusura.

5 - Per ogni concorso, una Giuria composta da esperti e personalità di elevato senso critico, esamina le opere e assegna a suo insindacabile giudizio, i premi indicati nello specifico bando di concorso.

6 - L'artista che non intende accettare l'assegnazione del Premio acquisto, specificando debitamente la sua scelta nella scheda di adesione, non è tenuto alla consegna dell'opera premiata che resta, comunque, onorata dall'eventuale riconoscimento attribuitole dalla Giuria.

7 - Il Comitato Organizzatore,
- entro l'anno in corso, realizza un Catalogo d'Arte, relativo a ciascun Concorso o riepilogativo per più Concorsi, che viene inviato ad ogni partecipante, dietro sua richiesta, previo pagamenti delle relative spese di spedizione;
- è liberato da qualsiasi vincolo contrattuale sui diritti d'autore per le riprese televisive, per le proiezioni e/o per le pubblicazioni su riviste, cataloghi e giornali;
- si riserva la facoltà di modificare i periodi e le sedi di esposizione;
- pur garantendo la massima cura delle opere, non si assume alcuna responsabilità per eventuali furti, incendi, manomissioni, danneggiamenti, smarrimenti od altro, che possano verificarsi durante l'esposizione, il magazzinaggio e il trasporto.

8 - Per ogni controversia è competente il foro di Trani.

9 - Con la firma sulla scheda di iscrizione-adesione, I'artista accetta di divenire Socio partecipante, per l'anno in corso, dell'Associazione e di partecipare al Concorso riportato sulla scheda rilasciando esplicito consenso al trattamento dei dati comunicati, ai sensi della legge 675/96.

Le schede di adesione e le opere devono pervenire entro le date previste a:

Associazione artistico-culturale "G. De Nittis"
Via XXIV Maggio, 10/12 - 70051 Barletta - tel/fax 0883 535118 - cell 328 9463689
www.ass-giuseppedenittis.it
e-mail: info@ass-giuseppedenittis.it

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it