torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

medicina
chi russa brucia più calorie

Secondo un recente studio, le persone con problemi respiratori durante il sonno sembrano bruciare più calorie mentre dormono. Più è grave il disturbo,afferma la rivista Archives of Otolaryngology, maggiori sono le calore bruciate.

Questi disturbi respiratori includono il russare, l'apnea ed altre condizioni in cui le vie respiratorie sono parzialmente o totalmente ostruite durante il sonno. Le persone che soffrono di apnea severa bruciano 373 calorie in più ogni giorno rispetto a coloro che sono affetti da apnea lieve.

Le conseguenze si sentono durante il giorno, quando le persone che soffrono di apnea presentano stati d'ansia nei confronti del cibo o eccessiva stanchezza.

I ricercatori hanno misurato il numero delle calorie che duecentododici pazienti bruciavano mentre dormivano,mediante un apparecchio chiamato calorimetro, che registra il consumo di ossigeno e la produzione di diossido di carbonio.

Mediamente i volontari hanno consumato1.763 calorie al giorno, ma coloro che erano affetti da apnea severa ne consumavano 1.999, mentre nei casi di apnea lieve il consumo è stato di 1.626 calorie. Le calorie in più equivalgono a trenta minuti di vigoroso esercizio fisico in palestra.

Secondo gli scienziati, la causa potrebbe risiedere nel fatto che il sistema nervoso utilizza energia per rispondere alla scarsa qualità degli stili di sonno di coloro che russano in modo pesante. Nonostante ciò, non si capisce perché l'essere obeso ed il soffrire di apnea sembra avere una correlazione. Quello che si sa è che il disturbo del sonno apporta fatica e difficoltà nelle attività quotidiane.

Saranno necessarie ulteriori ricerche per studiare gli effetti dei disturbi respiratori durante il sonno sul peso del corpo.

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it