periodico di politica e cultura 22 aprile 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: Besano e i suoi fossili

visita animata


nella stessa sezione:
Domenica 18 febbraio 2024 alle ore 15.30, il Museo dei Fossili di Besano ha in programma un appuntamento molto speciale. I bambini dai 6 ai 12 anni potranno seguire una visita animata per scoprire Besano e i suoi fossili attraverso le parole di uno studioso d’eccezione: Antonio Stoppani. Scienziato e scrittore italiano – che prese parte, tra l’altro, alle cinque giornate di Milano e alla prima guerra d’indipendenza - Stoppani insegnò a Pavia, a Firenze e Milano, dove diresse il Museo Civico di Scienze Naturali. Compì importanti ricerche sul territorio lombardo e uno dei luoghi delle sue scoperte fu proprio Besano. Sfogliando le pagine dei suoi scritti e leggendo le sue parole, i bambini accompagnati dalla guida potranno conoscere il vivace mondo della scienza di fine '800, approfondire le prime scoperte dei fossili avvenute a Besano e nella zona del Monte San Giorgio, e chissà magari lasciarsi ispirare nella creazione di un proprio taccuino di viaggio.

La visita animata, della durata di 90 minuti, è proposta dal Museo dei Fossili di Besano per celebrare da una parte i 200 anni della nascita di Antonio Stoppani e dall’altra per unirsi ai musei e agli atenei di tutto il mondo nelle celebrazioni del Darwin Day: il 12 febbraio, infatti, si ricorda la nascita di Charles Darwin che nel 1859 ha elaborato la teoria dell’evoluzione naturale, cambiando così il modo di vedere l’uomo e la natura che lo circonda.

La visita ha il costo di 8€ per i bambini (comprensivo di biglietto d’ingresso e di visita guidata) ed è su prenotazione obbligatoria attraverso il link: bit.ly/ifossilidistoppani

Il Museo dei Fossili di Besano ospita un'interessante raccolta di fossili del periodo Triassico: 238 milioni di anni fa questa zona era occupata da un mare, abitato da pesci, ittiosauri e creature scomparse che però sono state trovate nei fossili del Monte San Giorgio, sito UNESCO. Tra di essi spicca il famoso Besanosaurus: un ittiosauro lungo 6 metri, scoperto nel 1993 dai volontari del gruppo paleontologico di Besano. L’importanza della raccolta di fossili di Besano e del Monte San Giorgio per le conoscenze del Triassico medio è confermata dalle numerose e sempre maggiori richieste di gite scolastiche che dall’inizio dell’anno il Museo sta ricevendo. Molti istituti scolastici hanno già prenotato visite a Besano, per un totale di quasi 2000 studenti che verranno ospitati nelle sale dei Musei e/o accompagnati nelle escursioni che il territorio e i sentieri recentemente sistemati premettono di percorrere verso i luoghi delle scoperte paleontologiche.

Per informazioni e prenotazione: bit.ly/ifossilidistoppani| museo@comune.besano.va.it | 328.8377206 Prezzi: visita guidata/attività €8,00 cad.

articolo pubblicato il: 14/02/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy