periodico di politica e cultura 1 marzo 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: all’Altrove Teatro Studio di Roma

Petrolio

L’attualità e la sensibilità approdano all’Altrove Teatro Studio, dal 16 al 18 febbraio, con PETROLIO. Una storia a colori, spettacolo scritto da Beatrice Gattai e diretto da Alessio Di Clemente.

I disabili hanno diritto a una figura per l’assistenza sessuale? L’utero in affitto è una scelta eticamente corretta? La prostituzione va legalizzata? Petrolio non prende posizioni, racconta tre storie. Petrolio è una storia d’amore, ma non è una storia romantica: parla di evoluzione. È un intenso frammento di vita che suggerisce cosa può accadere ad un essere umano quando oltrepassa la “linea del fuoco”, ovvero quando si trova a dover attraversare quei passaggi stretti dell’esistenza che possono distruggerlo in un attimo o portarlo ad evolversi. Beatrice Gattai, Alessio Di Clemente e Andrea Lintozzi danno vita a tre personaggi: un uomo e una donna con storie difficili alle spalle, eppure così diversamente affrontate, e infine un ragazzo portatore di handicap e di bellezza. Bellezza, sì. Perché alla fine, dietro la collina dell’integrità umana, splende sempre il sole.

“In “Petrolio. Una storia a colori” la lettura di una storia d’amore non romantica mi ha consentito di lavorare sui tre interpreti obbligandoli a procedere per archetipi_ annota il regista e anche interprete Alessio Di Clemente. “ La provocazione continua dell’altro all’interno del ring, o meglio della gabbia, in cui si svolge l’azione, è il propellente di ognuno dei tre nella ricerca del compiersi del proprio obiettivo. Ma mentre la giovane donna ha già scavalcato la “linea del fuoco” e vede con chiarezza, responsabilità e consapevolezza tutto il proprio campo d’azione, l’uomo è impantanato nella sua mediocrità e insegue solo il fantasma del proprio ego, il ragazzo invece cerca puramente di soddisfare le proprie necessità naturali.” Una partita tesa un duello a colpi di provocazioni, inserito in un contesto che altro non è che un falso fondale, un luogo a perdere nella vita dei tre esseri umani. Nessuno vince, a parte l’integrità della persona. Integrità̀ che protegge, ma che è senz’altro consolatoria.

Beatrice Gattai _Si è formata al Michael Rodgers Acting Studio di Milano, ha lavorato a teatro e su set televisivi e cinematografici. Ha debuttato nel 1997 al Piccolo Teatro di Milano ne “La Bambola Abbandonata” regia di Giorgio Strehler. Nel 2017 è stata in tournée come protagonista femminile nello spettacolo di successo “L’ispettore Drake e il delitto perfetto” regia di Sergio Assisi. In tv ha preso parte alla fiction Rai “Il paradiso delle signore” regia di Monica Vullo e al film tv “Nozze Romane” regia di Olaf Kreinsen. E' protagonista femminile in "A_mors" regia di Mauro Cartapani. “Petrolio. Una storia a colori” segna il suo esordio da drammaturga. Il testo, finalista della 27° edizione del Premio Hystrio scritture di scena, ha riscontrato particolare successo di pubblico e critica.

Alessio Di Clemente _Alessio di Clemente si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia e dopo aver partecipato a più di cinquanta spettacoli teatrali, comprese tournée in Austria,Scozia e Svizzera e a più di trenta tra film tv, cinema e serial televisivi viene chiamato ad insegnare al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma al corso per attori tenuto da Giancarlo Giannini per quattro anni e per un biennio al medesimo corso al Centro Sperimentale di Cinematografia nella sede di Milano. Membro dell'Actor's Center di Michael Margotta (Strasberg Studio-New York),è Direttore Artistico della Scuola di Arte Cinematografica Florestano Vancini di Ferrara, e del Centro di Preformazione attoriale di Firenze.

Andrea Lintozzi_ Nel 2016 è tra i protagonisti della serie televisiva Rai “È ARRIVATA LA FELICITÀ” diretta da Riccardo Milani e Francesco Vicario al fianco, tra gli altri, di Claudio Santamaria, Claudia Pandolfi e Ninetto Davoli e viene riconfermato anche per la seconda e ultima stagione. Nel 2019 viene scelto per la serie Sky “ROMULUS” di Matteo Rovere. Nel 2020 prende parte al film “LA SCUOLA CATTOLICA” di Stefano Mordini presentato alla 78° Mostra Internazionale del cinema di Venezia. Ha appena terminato le riprese della serie tv “BORIS 4” prossimamente in uscita e del film “RITORNO AL PRESENTE”. Per il teatro è protagonista dello spettacolo “IO CHE AMO SOLO TE” di Lucilla Lupaioli e Alessandro Di Marco e di “POLVERE” regia di Giulia Paoletti. Viene diretto dal collega Riccardo D’Alessandro in alcuni spettacoli teatrali tra cui “LEI”.

Petrolio. una storia a colori Venerdì e sabato ore 20 Domenica ore 17

Biglietti: Intero 15€_ Ridotto 10€

Altrove Teatro Studio - Via Giorgio Scalia 53, Roma Per informazioni e prenotazioni: telefono 3518700413, email ipensieridellaltrove@gmail.com

articolo pubblicato il: 09/02/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy