periodico di politica e cultura 14 aprile 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cinema: presentato a Roma

Premio Film Impresa

“Studenti e imprenditori, aspiranti filmaker e amministratori delegati, professionisti della comunicazione e autori di cinema: alla seconda edizione Premio Film Impresa, che ha messo a fuoco l’altr’anno l’attrazione fatale tra il cinema, l’audiovisivo e il desiderio di racconto delle imprese e del mondo del lavoro, vedrà un pubblico dalla composizione inedita. Chi sarà alla Casa del cinema dal 9 all’11 aprile potrà seguire i film d’impresa selezionati tra i quali figurano nomi di importanti registi cinematografici, giudicati da una giuria presieduta da un premio oscar, Gabriele Salvatores, proprio come accade nei grandi festival”- dichiara Mario Sesti, Direttore Artistico del Premio Film Impresa.

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna l’atteso evento che celebra il racconto audiovisivo delle imprese. Esplorare e sostenere creatività, coraggio, tradizione, appartenenza al territorio e innovazione: questo e tanto altro nei film, i cortometraggi e mediometraggi che concorreranno alla seconda edizione del Premio Film Impresa il 09, 10 e 11 aprile.

Il programma della manifestazione è stato presentato oggi in una conferenza stampa di lancio alla presenza del Presidente del Premio Giampaolo Letta, del Direttore Artistico Mario Sesti e del regista premio Oscar Gabriele Salvatores.

Il Premio Film Impresa è un’iniziativa ideata e realizzata da Unindustria attraverso il Gruppo Tecnico Cultura, Turismo e Grandi Eventi, con il supporto di Confindustria. Il suo obiettivo è valorizzare, esaltare e comunicare i valori dell’impresa e dei suoi lavoratori. Il Premio avrà luogo nella suggestiva Casa del Cinema a Villa Borghese. Una giuria d’onore, presieduta dal regista premio Oscar Gabriele Salvatores, si occuperà di assegnare un premio alle opere in concorso in ciascuna delle seguenti categorie: Miglior Film d’Impresa Umana - Area Narrativa - Scrittura, immaginario, messa in scena; Miglior Film d’Impresa UniCredit - Area Documentaria 1 - Storia, testimonianze, fatti; Miglior Film d’Impresa UniCredit - Area Documentaria 2 - Percorsi, testimonianze, fatti; Miglior Film Almaviva - Area II&S: Innovative, Image & Sound - Ritmo, luce, percezione.

"Nel mondo di oggi in continua evoluzione degli affari, l'audiovisivo offre un potente strumento per trasmettere i valori fondamentali di un'azienda in modo coinvolgente e memorabile. Attraverso il linguaggio visivo e sonoro, le imprese possono creare narrazioni che vanno al di là delle parole, catturando l'essenza della loro identità aziendale e trasmettendo autenticità ed empatia. Le aziende che abbracciano questa forma di comunicazione sono in grado di creare un impatto duraturo nella mente e nel cuore delle persone, lasciando un'impronta indelebile nella storia del loro settore e della società nel suo complesso.

Dopo l'incredibile successo ed entusiasmo che è generato dalla prima edizione del Premio Film Impresa avvenuto l'anno scorso, siamo orgogliosi di proseguire questo percorso pieno di passione e creatività” - commenta Giampaolo Letta, presidente del Premio Film Impresa.

“Il Premio Film Impresa, ideato e coordinato da Unindustria, fin dalla prima edizione dello scorso anno ha dimostrato di essere una manifestazione innovativa e molto vitale. Le aziende, presentando in gara una propria opera audiovisiva, mettono in mostra tutti quegli aspetti e quei processi, spesso poco noti, che sono alla base di prodotti e servizi di cui tutti poi usufruiamo. Ma soprattutto dalle immagini traspare la passione che è alla base del fare impresa, l’orgoglio di essere imprenditore e la responsabilità sociale che questo comporta. Il Premio, inoltre, tende a valorizzare una filiera, quella dell’audiovisivo, che nel Lazio riveste un’importanza strategica: nella nostra regione, infatti, gli addetti sono oltre 32mila, che rappresentano il 14% di tutti quelli impiegati nel settore in Italia” dichiara il Presidente di Unindustria Angelo Camilli.

Nella tre-giorni del 09, 10 e 11 aprile le proiezioni delle opere in concorso si alterneranno ad incontri e talk tematici su sostenibilità, creatività, capitale umano, formazione. E, soprattutto, saranno assegnati dei Premi Speciali a personalità che nel corso della loro attività e carriera hanno saputo raccontare, esplorare o interpretare il mondo del lavoro e dell’impresa. Durante la seconda edizione del Premio Film Impresa verrà anche presentata, in anteprima mondiale, un inedito del grande regista Ermanno Olmi che, al servizio soprattutto di Edison, ha saputo raccontare in maniera impeccabile l’embriologia e lo sviluppo dell’impresa nell’Italia contemporanea.

Il regista e sceneggiatore Ferzan Ozpetek e il regista premio Oscar Gabriele Salvatores riceveranno il Premio Speciale Film Impresa consegnato dal Presidente di Unindustria Angelo Camilli, mentre la regista e sceneggiatrice Francesca Archibugi riceverà il Premio Olmi, promosso dalla Fondazione Eos – Edison Orizzonte Sociale ETS. Il Premio Speciale Film Impresa-Unindustria alla creatività, invece, verrà consegnato allo stilista, imprenditore e dirigente sportivo Renzo Rosso, alla cantante e produttrice discografica Caterina Caselli il premio speciale Ferrovie dello Stato. Durante la ricca tre-giorni di aprile ci sarà spazio anche per due segnalazioni collaterali: quello popolare della platea competente per il film più amato dal pubblico e quello dell’Ente dello Spettacolo – Rivista del Cinematografo che premierà un film che sarà poi proiettato al Lecco Film Festival. Verrà infine riproposto il voto popolare online di tutti i film d’impresa in preselezione, una modalità che nella passata edizione ha visto la partecipazione di migliaia di utenti. Ad affiancare il Presidente di giuria Gabriele Salvatores, ci saranno esperti del settore, manager ed imprenditori: nello specifico, oltre al Presidente di Unindustria e al Presidente del Gruppo Tecnico Cultura di Confindustria, in giuria ci saranno l’attrice e dirigente sportiva Cristiana Capotondi, la giornalista, saggista e critica cinematografica Piera Detassis, la Presidente di Anima e Vice Presidente di Unindustria Sabrina Florio, la produttrice cinematografica Elisabetta Olmi e la regista e sceneggiatrice Maria Sole Tognazzi. Il Premio Film Impresa è patrocinato da Regione Lazio, Roma Capitale, Camera di Commercio di Roma, in collaborazione con Confindustria, ANICA, ICE, UNA, Archivio Nazionale Cinema Impresa e Fondazione Cinema per Roma.

Gli sponsor dell’iniziativa che hanno confermato la loro partecipazione per il secondo anno consecutivo sono Almaviva, Edison, Fondazione Eos – Edison Orizzonte Sociale ETS, Gruppo FS, Umana, e UniCredit, ai quali si sono aggiunti Università Campus Bio-Medico di Roma, Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e Würth, tutti nuovi event partner 2024. Adnkronos è media partner.

articolo pubblicato il: 26/03/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy