periodico di politica e cultura 24 aprile 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Comunale di Montalto delle Marche

Tipi pasoliniani

Sabato 16 marzo con David Riondino e Davide Rondoni in Tipi pasoliniani si apre il sipario sulla nuova stagione di teatro e musica al Teatro Comunale di Montalto delle Marche, teatro della fiaba e della poesia, realizzata su iniziativa del Comune e dell’AMAT, con il contributo di Regione Marche e MiC.

Un calendario teatrale quello di Montalto che accompagnerà il pubblico fino al 24 maggio e che si inserisce nelle attività svolte nel comune marchigiano selezionato come borgo pilota della Regione Marche nell’ambito dell’investimento “Attrattività dei Borghi” del MiC – linea di azione A del PNRR. Montalto delle Marche è quindi protagonista di un piano di rigenerazione che porterà nell’area una radicale trasformazione urbana, sociale, culturale ed economica, da attuarsi entro il 2026 con il progetto Metroborgo MontaltoLab. Presidato di Civiltà Future.

«Felici che il primo spettacolo in cartellone sia proprio legato all’ambito della poesia, con protagonista Davide Rondoni, ormai prezioso amico di Montalto, che a settembre scorso ha intitolato con noi il Teatro Comunale come “Teatro della Fiaba e della Poesia”» – dichiara Daniel Matricardi, sindaco di Montalto delle Marche.

Tipi pasoliniani è uno spettacolo di letture e canzoni dove Davide Rondoni e David Riondino - autori di una trasmissione radiofonica Rai con lo stesso titolo - fanno un viaggio dentro e fuori la figura controversa e profetica di Pier Paolo Pasolini i suoi testi, poetici e non, le parole di chi lo ha attaccato e tra testi e canzoni che in qualche modo suscitano ancora la presenza e la voce di “tipi pasoliniani”. Dopo il tour di "tipi danteschi" dello scorso anno, seguito anch'esso di una trasmissione radio Rai, Rondoni e Riondino, alternando commozione e ironia, offrono un personale ritratto del poeta e intellettuale nato nel 1922 e ancora fonte di riflessione e discussione.

La produzione dello spettacolo è Giano.

Biglietti posto unico numerato 8 euro. Informazioni e prevendite: infopoint 338 2294521 – 0736 828015 int. 7 tre giorni precedenti, dalle ore 18 alle ore 20; biglietterie circuito AMAT / vivaticket, anche on line, biglietteria del teatro 338 2294521 il giorno di spettacolo dalle ore 19 (solo chiamate o messaggi WhatsApp). Inizio spettacolo ore 21.

articolo pubblicato il: 12/03/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy