periodico di politica e cultura 24 aprile 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: a Teatrosophia di Roma

La Tinelaria

Dopo il grande successo ottenuto nella scorsa stagione con La Reine de Marbre, rappresentato anche a Milano, Madrid, Bristol, Londra, Lussemburgo e Francia, torna finalmente a Teatrosophia la compagnia del Teatro Multilingue, l’unica compagnia che crea spettacoli recitati in più lingue contemporaneamente. Una nuova produzione, un gioco multilingue di teatro comico e politico che attraverso la rielaborazione di alcuni meccanismi del teatro clásico español, propone una riflessione critica sulle contraddizioni socio-economiche del presente.

È un gran giorno alla Organization to End World Hunger: finalmente è stata elaborata la classifica dei Paesi che soffrono di più la fame. I Junior Consultants organizzano un business lunch per dibattere sul tema; durante un coffee break vengono discussi i vantaggi del sistema produttivo moderno e viene preparata la cena ufficiale dei Chief Executives che dovranno redigere una dichiarazione di intenti comune. Inizia così una gara per gli aiuti: scommesse, alleanze, inimicizie; il Fondo Assistenziale per la Fame si riempie e si svuota, come lo stomaco degli impiegati dell’Organizzazione. Alla fine rimarrà un solo aiuto possibile per chi ha veramente bisogno.

La Tinelaria

Testo: Francesco Baj Regia: Flavio Marigliani

Con: Mertxe Alzaga, Elisa Caminada, Altea Hernández & Maxie Le Dévéhat.

DAL 21 AL 24 MARZO 20244

Al termine dello spettacolo, il consueto aperitivo offerto da Teatrosophia

Teatrosophia: via della Vetrina 7 – 00186 Roma Orari: giovedì e venerdì h 21:00/sabato e domenica h 18:00 Biglietti: Intero: Euro 14,00+5,00 per tessera associativa Ridotto: Euro 11,00+5,00 per tessera associativa Prenotazioni: Tel: 06 68801089 /353.39.25.682 - info@teatrosophia.com

articolo pubblicato il: 17/03/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy