periodico di politica e cultura 28 maggio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: ad Arsego

Aperyshow Charity Event


nella stessa sezione:
Dal 24 al 28 aprile, ad Arsego, nel Padovano torna “Aperyshow Charity Event”, la manifestazione di beneficenza che unisce spettacoli dal vivo, musica, band e arte. L’edizione 2024, patrocinata dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Padova e dal Comune di San Giorgio delle Pertiche, si preannuncia spettacolare.

L’evento, che quest’anno ha come tema “Elements of Love”, si celebrerà come lo scorso anno negli spazi dell’Antica Fiera di Arsego, un luogo noto dove ogni anno arrivano decine di migliaia di persone per l’evento fieristico. Lo spazio perfetto per quello che ormai è considerato il “Live Aid” italiano, che lo scorso anno ha fatto registrare il record di presenze di sempre con 107.500 partecipanti nei cinque giorni di evento.

“Siamo orgogliosi di presentare questa nuova edizione del festival”, dichiara Riccardo Checchin, portavoce degli organizzatori. “L’area di Arsego ci accoglie in modo stupendo grazie al supporto dell’amministrazione comunale e siamo lieti anche di sottolineare l’importante aiuto delle forze dell’ordine, dalla polizia locale alla prefettura e questura, passando per vigili del fuoco e carabinieri. Tutte le istituzioni svolgono un lavoro eccellente e tutelano la sicurezza delle migliaia di persone che si riversano ad Arsego per qualche ora di divertimento e solidarietà”. “Siamo orgogliosi di ospitare Aperyshow nella nostra piazza”, dichiara Daniele Canella, sindaco di San Giorgio Delle Pertiche. “Per l’amministrazione comunale e i suoi residenti significa impegno e lavoro. Ma il fine benefico della manifestazione e il suo costante successo di pubblico ci gratificano”.

Ad animare tutti i cinque giorni dell’evento ci saranno oltre 300 artisti nazionali ed internazionali, una ventina di food truck e una luna park per divertire grandi e piccini, compresa una spettacolare ruota panoramica alta 33 metri e un intero parco giochi a tema del brand Scivolandia. Oltre all’intrattenimento musicale, ci saranno 20 food truck e uno stand gastronomico gestito dai volontari del territorio per un viaggio nel mondo culinario che accontenta tutti i palati. L’ingresso è ad offerta libera, il ricavato verrà devoluto a una rosa di associazioni del territorio. Lo scorso anno furono raccolti 140 mila euro, donati a 46 associazioni diverse. Va precisato che l'obiettivo finale per cui è nato l’Aperyshow è quello di coinvolgere la comunità nel sostegno di cause benefiche e di avere un impatto positivo sulla vita dei più bisognosi. Per questo, ogni anno vengono selezionate alcune associazioni in base ai progetti che propongono e a loro viene donato il ricavato, quelle di quest’anno saranno annunciate pochi giorni prima dell’evento.

articolo pubblicato il: 14/04/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy