periodico di politica e cultura 24 aprile 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

libri: Storytel Italia

audiolibri di qualità

Con un’offerta di oltre 600 mila titoli, fin dal 2018 Storytel Italia ha investito in un catalogo di audiolibri di qualità per i suoi abbonati.

Disponibili in esclusiva tra le uscite di questo mese: dal 3 aprile Mr e Mrs American Pie letto da Valentina Pollani, il primo romanzo di Juliet McDaniel ambientato nell’America del 1969 che vede protagonista Maxine Simmons, un’esuberante ex-reginetta di bellezza intenta a costruire - o inventarsi - una famiglia per vincere il concorso come migliore moglie-madre americana (Rizzoli); dal 4 aprile Labirinti letto da Riccardo Mei, il nuovo capolavoro del re del thriller francese Franck Thilliez, autore da nove milioni di copie vendute e maestro assoluto del rompicapo letterario (Storyside); dal 17 aprile Nata per te - Storia di Alba raccontata fra noi di Luca Mercadante e Luca Trapanese (letto dall’autore Luca Trapanese e Andrea Lubrano), una riflessione dolce e incandescente sulla paternità, la storia di adozione che ha commosso l'Italia intera (Einaudi); dal 18 aprile Lo scudo del principe, il primo volume della serie fantasy firmata dall’autrice di Shadowhunters Cassandra Claire e letto da Martina Levato (Mondadori); dal 23 aprile Tutto brucia di Juan Gomez-Jurado (letto da Elena Scalet), la storia di tre donne che osano fare ciò che tutti noi osiamo solo immaginare, una vendetta impossibile, senza alcun margine di successo (Storyside); dal 24 aprile Cose mai successe, il nuovo romanzo letto dall’autrice Giulia Blasi che offre al lettore una prospettiva sorprendente sui legami e sulle verità nascoste che emergono quando il passato torna a bussare alla porta (Rizzoli) ; dal 30 aprile Io non uccido di Manuel Negro letto da Dario Sansalone, un giallo in chiave comica che affronta con leggerezza temi come il veganismo e lo sfruttamento degli animali, in un intreccio vivace e ricco di colpi di scena (Storyside).

E ancora, dal 3 aprile, l’audiolibro Cara Giulia letto da William Angiuli, in cui l’autore Gino Cecchettin si interroga sulle radici profonde della cultura patriarcale della nostra società, attraverso la storia di Giulia (Rizzoli); dal 5 aprile «L'ho uccisa perché l'amavo». Falso!, un manuale di Michela Murgia e Loredana Lipperini (che lo legge per le ascoltatrici e gli ascoltatori), con indicazioni su come dovrebbe essere raccontata a livello giornalistico una storia di femminicidio (Emons Audiolibri).

Disponibile in esclusiva su Storytel anche l’audiolibro Il problema dei tre corpi letto da Dario Dossena: il dibattutissimo fantasy di Liu Cixin che affronta un'affascinante quanto caotica questione sulle orbite dei corpi celesti e che ha ispirato la serie omonima Netflix. Il romanzo è il primo volume della trilogia Memoria del passato della Terra; sono disponibili - sempre in esclusiva su Storytel - anche il secondo volume La materia del cosmo e il romanzo conclusivo della trilogia Nella quarta dimensione, letti entrambi da Dario Dossena (Mondadori).

In arrivo in esclusiva su Storytel Italia il podcast Long Story Short – L’audiobook club di Giulia Valentina: sei puntate (in uscita una al mese dal 17 aprile a settembre 2024) per sei audiolibri del catalogo Storytel che Giulia Valentina ha amato e di cui racconterà temi, riflessioni e pensieri nati durante l’ascolto. Un podcast pensato per due tipi di persone: chi ha già letto o ascoltato il titolo e ha ancora voglia di parlarne, e chi vuole farsi incuriosire e trascinare in una nuova storia. Contributi di amici ed esperti, tips e approfondimenti arricchiranno l’esperienza delle puntate per un racconto a tutto tondo e a tutto “ascolto” dei titoli, come solo un audiobook club può offrire.

Lanciata in Italia il 27 giugno 2018, Storytel è la prima piattaforma europea di audiolibri e podcast e vanta un catalogo di più di 600mila titoli, tra cui molte esclusive, in continuo aggiornamento. L’app ha ormai superato i due milioni di abbonati al mondo.

articolo pubblicato il: 03/04/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy