periodico di politica e cultura 28 maggio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: a Canino

tre giorni con l'asparago


nella stessa sezione:
Si è conclusa con la tradizionale frittata più grande del mondo l’evento di tre giorni che ha riunito a Canino gli amanti dell’asparago verde IGP. Un grande successo ha riscosso la 22esima edizione della Sagra dell'asparago Verde IGP di Canino, numerosissimi visitatori e turisti outdoor che hanno partecipato agli eventi organizzati dalla Proloco di Canino, in collaborazione con il Comune di Canino. Un fiume di persone ha animato le vie del centro storico.

L’obiettivo della sagra è quello di promuovere il territorio di Canino ed uno dei suoi prodotti tipici: l’asparago verde che lo scorso novembre ha ricevuto dalla Commissione Europea ha approvato l’aggiunta de “l’Asparago Verde di Canino” al registro delle indicazioni geografiche protette (IGP).

Gli amanti dell’asparago non hanno fatto a meno di assaggiare tutti i succulenti piatti proposti dai ristoranti e dai tipici “cantinoni” aperti per l’occasione per poi assistere alla preparazione della frittata più grande del mondo: una padella di oltre 2 metri di diametro attende più di mille e cinquecento uova arricchite da 100 chilogrammi di asparagi.

Siamo molto orgogliosi del successo di questa Sagra che celebra e promuove, l'Asparago verde Igp di Canino, che insieme all'olio Dop rappresenta le eccellenze gastronomiche del territorio di Canino, tutto ci spinge a continuare così e a fare sempre meglio con forte entusiasmo; colgo l'occasione per ringraziare la Proloco e tutti coloro che hanno partecipato e visitato Canino, conclude soddisfatto, l'assessore al Turismo e Attività Produttive Daniele Ricci.

articolo pubblicato il: 11/04/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy