periodico di politica e cultura 16 giugno 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro de' Servi di Roma

"Ti va di sposarmi?"

Dopo il successo della scorsa stagione, la divertente commedia romantica Ti va di sposarmi? arriva a Roma al Teatro de' Servi dal 30 aprile al 12 maggio 2024. Uno spettacolo dai risvolti inaspettati che ruota attorno ai temi dell'amore e dell'amicizia. Una produzione StArt LAB che vede sul palcoscenico Roberta Garzia, Leonardo Bocci, Danila Stalteri, qui anche autrice e regista dell'opera, e Antonia di Francesco.

Sinossi
Sara e Valentina sono due amiche quarantenni che, pur avendo due caratteri diversissimi, condividono casa e l'abilità di scegliere sempre gli uomini sbagliati, sempre sotto lo sguardo amorevole (ma indiscreto) di Maria, la domestica più dedita a chattare al telefono che alle faccende di casa. Nella vita sentimentale della romantica Valentina irrompe improvvisamente Santo, un ragazzo più giovane di lei, senza lavoro fisso e dalla dubbia sincerità. Sara, che non vede di buon occhio la relazione, cerca di riportare l'amica sulla strada della razionalità ma senza grandi risultati, fino a quando Santo sparisce improvvisamente senza dare spiegazioni. Tra le due amiche la situazione precipita quando Valentina scopre che Sara pur essendo a conoscenza del motivo della sparizione di Santo, ha taciuto. Tra colpi di scena, rivelazioni e momenti esilaranti, i tre protagonisti troveranno finalmente, in un epilogo all'insegna del classico lieto fine, il loro "particolare" equilibrio.

Note di regia
Senza rivelare troppo posso dire che questa commedia – per quanto il titolo possa far pensare diversamente- è incentrata più sul tema dell'amicizia che su quello dell'amore. Le due protagoniste, infatti, hanno basato la loro convivenza sulle basi di un rapporto d'amicizia solido e sincero e che non si lascia influenzare dal partner di turno. Anche il tema della famiglia è uno degli aspetti fondamentali narrati nella commedia; famiglia che sempre più al giorno d'oggi non è rappresentata dai legami di sangue, ma dai più profondi legami di anime che si sono incontrate e scelte.
Danila Stalteri, regista

Drammaturgia e regia: Danila Stalteri Luci e audio: Marco Di Campli Coreografie: Flaminia Candelori Costumi: Eleonora Tondo Scenografie: Cri.Escions Produzione: StArt LAB

con Roberta Garzia, Leonardo Bocci, Danila Stalteri e Antonia di Francesco

Teatro de' Servi Via del Mortaro, 22 | 00187 Roma Per informazioni e biglietti: tel. 06.6795130 | info@teatroservi.it

Orari spettacoli: da martedì a venerdì ore 21 sabato ore 17.30 e ore 21 domenica ore 17.30

Biglietti: 25 euro

articolo pubblicato il: 28/04/2024 ultima modifica: 09/05/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy