periodico di politica e cultura 28 maggio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

spettacolo: al Teatro Repower di Milano

"Controcorrente"

Torna, per il quinto anno, Italy Bares con il nuovo spettacolo dal titolo Controcorrente, in scena il 17 e 18 maggio al Teatro Repower di Milano. Un doppio appuntamento per un evento che - nato a Broadway nel 1992 grazie al regista e coreografo Jerry Mitchell, - dal 2019 è arrivato in Italia grazie al Direttore Artistico Giorgio Camandona, che lo ha fatto crescere di anno in anno, con il sostegno incondizionato di artisti e professionisti del settore e grazie alla collaborazione di Anlaids Lombardia ETS, di Compagnia della Rancia e il supporto di Stage Entertainment. In Controcorrente si riuniscono 11 importanti coreografi e 185 fra migliori performer del panorama artistico italiano, 12 cantanti, 9 percussionisti e circa 100 addetti ai lavori tra creativi e organizzatori. La regia è di Mauro Simone, la regia associata di Alfonso Lambo e le musiche originali di Antonio Torella che cura anche la direzione musicale con Elena Nieri. Allo spettacolo prendono parte anche alcuni ospiti speciali: da Elena Di Cioccio, una delle attrici del cast e sostenitrice delle finalità del progetto, in quanto persona con HIV a Katia Follesa e Angelo Pisani, tra gli attori comici più conosciuti e amati della tv e del teatro, che non mancheranno di coinvolgere il pubblico con la loro ironia. Per la prima volta, inoltre, sul palcoscenico del Repower entra l’eccellenza della danza classica con la presenza di dieci ballerini del Corpo di ballo del Teatro alla Scala. Nel ruolo della protagonista troviamo la giovane attrice Cristina Parku che vanta già una ricca carriera in teatro e sul piccolo e grande schermo. Accanto a lei Giovanni Rotolo, Gabriele Foschi, Brian Boccuni, Andrea Verzicco, Omar Barole, Komolchy De Pace. Lo show è a favore di Anlaids Lombardia ETS, nel doppio ruolo di sostenitore e beneficiario, che da oltre 30 anni si impegna contro HIV, infezioni sessualmente trasmissibili e nuove infezioni virali. Il progetto e la raccolta fondi sostengono l’attività dell’associazione, sensibilizzando il pubblico per una cultura della prevenzione e combattendo ogni forma di stigmatizzazione. Il tema affrontato in Controcorrente, scritto da Elisabetta Tulli e Guglielmo Scilla, apre una finestra sulle difficili condizioni in cui una persona HIV positiva si trova a vivere semplicemente sulla base del luogo geografico di nascita. Quello che da noi significa cura e vita, altrove è ancora sinonimo di disprezzo, sofferenza e in molti casi morte. Una riflessione sul privilegio, troppo scontato, che abbiamo di vivere in un paese che ci permette di accedere alle cure e alla salvezza e l’importanza di allargare i nostri orizzonti e saper guardare anche altrove affinché la storia di Fatima, la protagonista, non sia ingoiata dal mare del nostro disinteresse. Controcorrente racconta la storia di Michele e Fatima, due persone destinate a sfiorarsi, sfidando gli ostacoli della vita. Il primo è un medico che ha appena iniziato a lavorare in consultorio e sogna di aiutare le persone in difficoltà. Un ragazzo buono, attento e preparato che ogni giorno va contro il cinismo del padre, uomo ricco e potente. La seconda è una ragazza africana che è riuscita ad affrontare le correnti reali del Mediterraneo, trovando una manciata di niente in un paese in cui la sua presenza è intermittente. Fatima, infatti, è una clandestina: invisibile per l’Italia eppure al centro degli interessi di Andrea, un giovane di buona famiglia che pensa solo a divertirsi. Le loro vite si intrecceranno accompagnate dalle coreografie e dai ritmi africani alternati a quelli pop della musica internazionale, in una storia colma di emozione, di ritmo, sensualità, violenza e dolcezza, impetuosa e incontrollabile come le onde del mare. La mattina del 17 maggio sarà dedicata agli studenti di alcune scuole superiori che potranno assistere, gratuitamente, alla prova generale di Italy Bares. I ragazzi avranno la possibilità di interagire con Andrea Gori, presidente di Anlaids Lombardia, con Giorgio Camandona, direttore artistico di Italy Bares, e con gli esperti di Anlaids per un confronto di informazione, contro ogni pregiudizio. Questo momento a teatro assume un significato importante e conclusivo del Progetto Scuola di Anlaids per l’anno accademico 2023/204. Progetto Scuola è il percorso di formazione che dal 1994, con impegno e grande collaborazione all’interno di diversi istituti didattici, parla a tanti giovani di prevenzione e di benessere. Di HIV, di AIDS, di infezioni sessualmente trasmissibili e di nuove infezioni è necessario continuare a parlare, per diffondere una cultura del benessere in tutti i modi possibili. Anche per questo sensibilizzare riguardo queste tematiche a teatro, grazie a Italy Bares, è così importante, per combattere insieme paura, stigma, pregiudizio e solitudine.

Controcorrente Teatro Repower Via Giuseppe di Vittorio, 6, 20057 Assago (MI) 17 maggio, ore 21:00 18 maggio, ore 16:00 Biglietti da 20 a 70 euro, su ticketone.it e circuito Ticketone Link Ticketone: http://bit.ly/ItalyBares2024_Controcorrente_Biglietti

Progetto realizzato con il supporto di: Bumble and Bumble, Durex, M·A·C Cosmetics, OraQuick Italia e PayPal, Grazie a: Dexter Milano, MYM Group e SOS Méditerranée Radio Media Partner LatteMiele

Si ringrazia per la preziosa collaborazione: ForumNet S.p.A. – Teatro Repower, Matteo Forte e Teatro Nazionale, 8 E MEZZO, Audiolux, Colombo Industrie Tessili e Mazzanti Piume, Fast track, Fondazione Teatro Carlo Coccia, Ormars Lab, Phonolux, Rainbow Hair Milano.

Italy Bares ringrazia le scuole che hanno offerto gratuitamente le sale prova: Accademia ArteDanza San Donato, Artedanzamilano, Divergent Studio, Fuori Di Danza, Kataklò athletic dance theatre, OrmarsLab, Teatro Arcimboldi, Teatro alla Scala, Teatro Nazionale

E grazie di cuore a: Alessandra Costa, Silvia Negri, Dede Sonya Agbodan e Mirella Mijovic Si ringrazia in particolare per la testimonianza l’associazione CUAMM che ci ha messo in contatto con la realtà delle Kuplumussana in Mozambico.

I volontari di Anlaids, AutotrasportiGG di Graziano Guerra, Giulio Benvenuti, Il borgo delle perse, gli allievi di BSMT Center for the Performing Arts per i cori, Malika Ayane, Carlo Barbarossa, Luca Bollati, Simone Borgogna, Paolo Camilli, Cult Pop, le compagnie di: Chicago, Grease, We will rock you, Sister Act, Alessandro D’Angelo, Ettore dell'Orti, Luca Ferba e Musical Cafè, Festival Mix, Silvia Giacobbe, Cami Hawke, Laboratorio Scenografia Pesaro di Lidia Trecento, Gianmario Longoni, Davide Marchi, Memà Cafè, Elisa Michiante, Orgoglio Porta Venezia, Francesco Pintus, Pride Sport Milano, gruppo Plus(m)on, Paolo Sassi, Valentina Simone, Luca Tombolato e Federica D’Auria per STAGEDESIGNER SRL, Track force, Verniciatura Zamboni Cristian. Un ringraziamento speciale va a Jerry Mitchell. Anche quest’anno Italy Bares dedica lo spettacolo al ricordo di Manuel Frattini.

ITALY BARES 2024 – CONTROCORRENTE Direzione Artistica: Giorgio Camandona Regia: Mauro Simone Regia associata: Alfonso Lambo Testi: Guglielmo Scilla e Elisabetta Tulli Musiche originali: Antonio Torella Direzione musicale: Antonio Torella e Elena Nieri Assistenti alla direzione artistica: Angelo Di Figlia, Vanna Tino e Gregorio Barbieri Con la partecipazione speciale di Elena Di Cioccio, Katia Follesa e Angelo Pisani e con i ballerini del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala

Coreografi: Samuele Barbetta, Lucia Blanco e Giammarco Capogna, Nadia Scherani e Damiano Artale, Eleina D. – Vito Cassano e Claudia Cavalli, Carlos Kamizele, Anna Rita Larghi, Luca Magnoni, Simone Rossari e Thomas Signorelli

Attori: Cristina Parku Giovanni Rotolo Elena Di Cioccio Gabriele Foschi Brian Boccuni Andrea Verzicco Omar Barole Khomolchanok De Pace

Cantanti: Mattia Baldacci, Davide Bonafini, Renato Crudo, Giovanna D’Angi, Manuel Diodato, Silvia Di Stefano, Gaudiano, Pasquale Girone, Alice Grasso, Natascia Fonzetti, Jessica Lorusso, Floriana Monici, Francesco Properzi, Giulia Sol, Marco Stabile e Amerigo Vitiello

Ballerini: Valerio Angeli, Angelo Anselmi, Aurora Arcangeli, Marika Astarita, Riccardo Azzini, Emma Baldin, Niky Ballerini, Elena Barani, Veronica Barchielli, Martina Benvenuti, Margherita Bordoni, Claudio Cangialosi, Antonio Cardelli, Luis Carvallo, Simone Centonze, Silvia Chieregato, Cecilia Ciabocco, Giorgia Cino, Gianluca Cornacchia, Matilde Corni, Elisabetta Costantini, Sara Costantino, Letizia Crippa, Crissa, Marco Curci, Carolina De Almeida, Sarah De Almeida, Michela De Angelis, Lucrezia De Matteis, Erica Di Carlo, Agnese Di Clemente, Domenico Di Cristo, Chiara Di Loreto, Giovanni Di Tizio, Dimitri, Divine Edoziogr, Christian Fagetti, Teresa Ferrari, Elia Fiore, Sofia Maria Fusco, Marta Galbiati, Pietro Galetta, Victoria Galli, Alicia Gatta, Marta Gerani, Silvia Giacobbe, Martina Giacomini, Denes Gioia, Erik Giolitto, Anita Giordano, Gianmarco Grasso, Ginevra Grossi, Giorgia Guglielmino, Iyobosa Samuel Inneh, Caterina Invernizzi, Sharon Jackson Dafamily, Francesco Ayrton Lacatena, Dario Lancetta, Giovanni Lanza, Giulia Lippolis, Marta Lunardi, Francesco Marconi, Sara Marinucci, Elga Martini, Sabrina Mastrorocco, Martina Mazza, Marco Mazzei, Rebecca Mazzolla, Stefania Meneghini, Manuel Mercuri, Marco Messina, Pasquale Miniciello, Anita Minieri, Sofia Minoia, Valentina Moncada, Benedetta Montefiore, Gianmarco Montesi, Elena Morino, Lorissa Mullishi, N'guessan Ettien Agne Emmanuel, Davide Najar, Dario Napolitano, Alessandro Norrito, Clement Oppong Asamoah, Alessia Pagani, William Papagna, Sara Pasotto, Carlotta Pastore, Matilde Paura, Luca Peluso, Salvatore Perdichizzi, Antonella Piazzolla, Asia Piciaccia, Alice Pinato, Andrea Piras, Simone Pisconti, Filippo Polli, Federico Prendin, Elektra Puggioni, Samuel Puggioni, Giulia Radaelli, Ermanno Rava, Federico Ravazzi, Ludovica Ricciotti, Silvia Ricco', Emily Riva, Giulia Rondina, Alice Rossi, Riccardo Rossini, Giulia Ruberto, Lele Rudilosso, Martina Saccenti, Letizia Salvati, Viviana Salvo, Vittoria Sardo, Lucrezia Sarsili, Simone Sassudelli, Laura Scalzo, Francesco Scarico, Gaia Scarico, Mattia Semperboni, Lavinia Serracassano, Gaia Soprano, Amanda Specchia, Gaia Stanghellini, Simone Strazzella, Fabio Stroscio, Camilla Tappi, Ibril Toure', Iris Trevisani, Marta Vacchelli, Nicole Vacchi, Erika Vanni, Rinaldo Venuti e Luis Yethoo.

Percussionisti: Ayegniho Kpakpovi, Gionata Evangelisti, Hillah Ayitedianos Ben, Irene Tieghi, Tete Thierry Adjetey Adjevi, Ika Abla Afanvi, Yao Sergino Anselme, Koffi Marthe Sylveste Akakpo e Kossi Elom Agbadza.

Team Tecnico: Direttore tecnico: Lorenzo Telò Scenografie: Lele Moreschi Light designer: Valerio Tiberi, Francesco Vignati, Emanuele Agliati Sound designer: Alberto Soraci Costumisti: Elisa Abbrugiati, “The Costumisti”: Fabio Cicolani e Silvia Cerpolini, BB Style, Sabrina Bizzo, Simone Podetti, Lorenzo Seghezzi e Riccardo Sgaramella Organizzazione generale: Vera Affaba, Alessandra Chiesa, Stefania Scarpetta, Laura Volta, Sara Maccari, Davide Ienco e Alessio Imberti Hair Creative Director: Maurizio Caruso Morreale

Using: Bumble and Bumble Key Make-up Designer: Michele Magnani (Global Senior Artist MAC Cosmetics) & Simone Gammino

Assistente alla direzione musicale: Mattia Casadei, Elisa Gobbi e Angela Paradiso Assistenti alla regia: Marta Belloni e Flavio D’Alma Arrangiamenti: Angelo Gualano e Michele Salvemini Service audio: Phonolux Service Luci: Audiolux Rigger: Falco Grafica: Willwoosh Agency Social Media manager: Andrea Pistilli per TheDigitalisti e Luigi Fiorenti con la collaborazione di Adele Di Giovanni, Camilla Brilli, Massimiliano Carulli e Rodolfo Ciulla Comunicazione: Beatrice Bordino, Tobia Dell’Olio, Stefania Scarpetta e Elena Simoncini Team Video Riprese: Claudio Zanelli, Chatri – Daniele Chatrian, Filippo Cerra e Ramon Branda Montaggio: Claudio Cangialosi Team Foto Responsabile: Giulia Marangoni Collaboratori: Giovanna Marino, Chiara Villa, Nicole Merolli, Sebastiano Maccarone, Giacomo Miglierina, Matteo Codarri, Luca Bollati e SGP Stefano Guindani Photo.

articolo pubblicato il: 08/05/2024 ultima modifica: 09/05/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy