periodico di politica e cultura 27 maggio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Eduardo De Filippo di Arzano

Bang Bank

nella stessa sezione:
Il Natale al Teatro Eduardo De Filippo di Arzano, sito in via Giuseppe Verdi n. 25-37, diretto artisticamente da Roberta Stravino, è all’insegna del divertimento e della comicità. Sotto l’Albero troviamo I Ditelo Voi che da martedì 26 a giovedì 28 dicembre, sempre alle ore 20:45, saranno in scena con “Bang Bank”, commedia scritta e diretta dal trio comico e da Francesco Prisco che vede in scena Francesco De Fraia, Mimmo Manfredi, Lello Ferrante e Federica Citarella.

In una banca del Centro Direzionale è in corso una rapina con ostaggi. Il rapinatore (Mimmo Manfredi), mitra sottobraccio e giubbetto imbottito di esplosivi, urla esagitato ai poliziotti all’esterno che, se non gli daranno un’auto per scappare col malloppo, si farà esplodere provocando la morte dei due prigionieri: un impiegato della banca (Lello Ferrante) e un cliente abituale (Francesco De Fraia). Con il passare dei minuti la pressione cui si sottopone diventa insostenibile, così Mimmo, di punto in bianco, decide di arrendersi. Ma è proprio davanti all’intenzione di resa del bandito che lo smaliziato cliente avanza una proposta: se dividerà la refurtiva - 3 milioni di euro - gli reggeranno il gioco fino a quando riuscirà a fuggire.

Quei soldi cambierebbero la sorte a chiunque, figuriamoci a tre come loro che vivono una vita ben al di sotto delle loro aspettative.

Una divertente idea regalo per tutta la famiglia e gli amici.

Teatro Eduardo De Filippo - Via G. Verdi 25-37 Arzano, Napoli Info e prenotazioni 3389007997 - 081 0140898

articolo pubblicato il: 19/12/2023

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy