periodico di politica e cultura 12 giugno 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: all'Instituto Cervantes di Milano

corso sui vini di Spagna

nella stessa sezione:
Dall’incontro tra un sommelier italiano appassionato di vino a 360° e l’Instituto Cervantes di Milano, leader nella divulgazione della cultura spagnola in Italia, in collaborazione con l’Ufficio Commerciale dell’Ambasciata di Spagna in Italia, nasce a Milano il Club del Vino, con l’obiettivo di conoscere e apprezzare il frutto simbolo del binomio natura-uomo, il vino di Spagna.

L’Italia vanta da sempre un’antica e profonda cultura del vino, ma è sicuramente negli ultimi anni che si cerca di degustarlo con più consapevolezza, cercando di capire il “dietro le quinte” del vino: storia, tradizioni, produttori, territori sono la vera essenza di questo nettare.

Attraverso questo corso ci auguriamo di ampliare le conoscenze del pubblico milanese, facendo apprezzare le peculiarità di un Paese che è il primo al mondo per superficie vitata, con una produzione incentatra sui vitigni autoctoni: La Rioja, la Ribera del Duero, il Priorato, Penedès e Jerez sono solo alcune delle zone più vocate di una terra che sa regalare dei veri calici di emozione. Anche la Spagna è legata al vino da secoli, ma è negli utlimi 30 anni che sta facendo parlare di sè per la sempre maggiore qualità e tipicità delle sue bottiglie.

Conoscere meglio il vino significa poter scegliere con maggior consapevolezza e indipendenza. Degusatre il vino è un vero e proprio “viaggio di scoperta” che parte, prima ancora di sorseggiarlo, dall’avere qualche informazione in più sulla sua tipicità, zona e metodo di produzione: solo così si svelerà in tutta la usa essenza anche all’assaggio!

Questi quattro brevi incontri sono adatti a tutti i livelli di conoscenza, senza nessun vincolo di preparazione: l’unico requisito sarà la curiosità. Ogni incontro sarà composto da una breve parte teorica seguita dalla degustazione in condivisione di alcune etichette rappresentative di zona e tipologia.

Proveremo insieme a capire cosa si cela dentro i nostri calici, tramite i nostri sensi e le nostre percezioni consapevoli. Nessuna pretesa, nessun giudizio, ma con il gusto di condividere una nuova esperienza.

Classe 1982, anno d’oro per l’Italia in Spagna, Paolo Tamolli si avvicina al mondo del vino nel 2015. La curiosità cresce e i corsi AIS sono il primo passo per acquisire la base per un viaggio senza fine nè confini tra terre e storie sempre diverse, vitigni e metodi, culture e tradizioni. Negli anni la passione si affina e proseguono degustazioni, viaggi in terre vocate o piccole e sconosciute realtà, con giornate tra vecchi amici e nuovi incontri. Forse la magia del vino è anche questa: evolve e si arricchisce anche delle storie di chi lo incontra nel corso del suo viaggio.

Informazioni del corso
Calendario 2024  giovedì 15/02: i vini rossi  giovedì 14/03: i vini bianchi  giovedì 18/04: i vini spumanti  giovedì 09/05: i vini liquorosi Orario: dalle 18:30 alle 20:30 Lingua: italiano Costo: 120 euro (4 incontri) Iscrizioni: online entro l’8/02 https://clicmilan.cervantes.es/it/053-club-del-vino

INSTITUTO CERVANTES DE MILÁN
L'Instituto Cervantes è l'istituzione creata dallo Stato spagnolo nel 1991 con l'obiettivo di promuovere l'insegnamento della lingua spagnola, diffondere la cultura spagnola ed ispanoamericana e partecipare allo sviluppo degli scambi culturali in tutto il mondo. Ha sede a Madrid ed a Alcalá de Henares città natale dello scrittore Miguel de Cervantes. L'Instituto Cervantes è presente in 86 città di 45 paesi nei cinque continenti. Via Zebedia, 5 (ingresso da Via A. Mauri, 2/A)| I-20123 Milano cenmil@cervantes.es

articolo pubblicato il: 24/01/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy