periodico di politica e cultura 16 giugno 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Kopò di Roma

L’ultima notte di Cabiria

nella stessa sezione:
Il 3 e 4 febbraio al Teatro Kopò, va in scena lo spettacolo L’ultima notte di Cabiria, scritto e interpretato da Elisabetta Tulli, con la regia di Giuseppe Brancato.

Dopo il riconoscimento nazionale de Le ragazze di Via Savoia, 31 Elisabetta Tulli, interprete di diversi musical di rilievo nazionale come Rosie in Mamma mia! ed Andrea Calandrini compositore e direttore d’orchestra di molti musical del Teatro Nazionale di Milano, come l’attuale Chicago, tornano a lavorare insieme per cimentarsi in una nuova storia, una storia vera, odierna, la storia irrisolta di Antonietta Longo.

I punti fermi del monologo sono la musica originale, che fornisce allo spettacolo la connotazione di musical da camera, la Roma degli anni Cinquanta di cui siamo ancora fortemente figli, un fatto di cronaca che tenne i lettori di tutte le riviste italiane incollati alle incertezze quotidiane di questo primo femminicidio post bellico del Lazio e le donne sempre indagate da Elisabetta Tulli nelle loro manie, leggerezze e dolori. La storia di Antonietta Longo, che Elisabetta Tulli tenta di ricostruire grazie anche all’aiuto del pronipote, Giuseppe Reina, autore del libro: “Io sono Antonietta”, fece talmente clamore negli anni Cinquanta da ispirare Federico Fellini per il personaggio della protagonista ne Le notti di Cabiria, da qui il titolo. La vera Cabiria è Antonietta, ma il finale è diverso.

drammaturgia Elisabetta Tulli con Elisabetta Tulli musiche originali Andrea Calandrini Regia Giuseppe Brancato foto Marta Boffi

Biglietti: 15 euro Info e prenotazioni: 06 76910181. SMS Whatsapp e/o Telegram 373 8720558

Teatro Kopò_ Via Vestricio Spurinna,47 – Roma – 00175 -Italia Metro Numidio Quadrato

articolo pubblicato il: 24/01/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy