periodico di politica e cultura 18 luglio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

cronache: Michelle Carpente torna su Real Time

Matrimonio a tutti i costi

nella stessa sezione:
La conduttrice ed esperta del mondo Wedding Michelle Carpente torna su Real Time (canale 31 e in streaming su discovery+) dal 24 febbraio al timone della seconda stagione di Matrimonio a tutti i costi, format co prodotto da SmartWed SRL, Spav Srl e ideato dalla Carpente assieme a Gianluca Potenziani. Direttrice di produzione, Federica Strozzi. La regia, invece, è affidata a Luca Bemportato.

“SmartWed” e “Ethos Profumerie” sono partner del programma, realizzato in collaborazione con Discovery Media (ad sales unit del gruppo Warner Bros. Discovery). Matrimonio a tutti costi, composto da quattro puntate (in onda ogni sabato), vede in ogni puntata una coppia diversa estremamente motivata a sposarsi ma che deve fare i conti con un grande ostacolo: un budget a disposizione di soli 5.000€. Con questa cifra, la Carpente cercherà di aiutare le coppie consigliando loro come poter risparmiare in base alle priorità degli sposi per le categorie relative a: abito, catering, location, fiori, fedi, musica ed intrattenimento.

A differenza della scorsa edizione, ad aiutare la conduttrice sarà il team Wedding Expert di SmartWed.it, la piattaforma digitale che vuole aiutare i futuri sposi ad organizzare il proprio matrimonio comodamente da casa con un professionista esperto di matrimoni che, da remoto, seguirà gli sposi in ogni fase della pianificazione ed in presenza il giorno dell’evento, a titolo completamente gratuito e con un unico responsabile legale.

Una vera e propria sfida non solo per i futuri sposi ma anche per il team della Carpente abituato ad organizzare matrimoni con budget ben diversi.

Ethos Profumerie è partner del programma. Un gruppo di profumerie con più di 300 punti vendita in Italia che, oltre alla competenza e alla professionalità, offrono al cliente servizi di make up e consulenze personalizzate.

Note di Michelle Carpente
È davvero complicato fare in modo che tutto possa rientrare in queste cifre, soprattutto in Italia, dove spesso la tradizione subentra a gamba tesa senza lasciare spazio alla creatività. Dalla location da favola, all’abito da sogno, dai pranzi o cene con molte portate e tanti invitati, al servizio fotografico e video lungo tutta la giornata e le bomboniere. Sono dei “must have” costosi ed è molto difficile poterci rinunciare e proporre delle alternative altrettanto valide. Diverse tendenze oltreoceano stanno suggerendo dei matrimoni molto più festaioli e meno formali anche qui da noi ma certamente organizzare matrimoni poco convenzionali non è per tutti! Inoltre, i fornitori professionisti del settore dei matrimoni hanno dei costi importanti, compresa la figura ormai fondamentale del wedding planner. Nel format darò dei consigli a volte estremi per poter far si che tutto possa rientrare in budget. Non resta che vedere gli episodi!
(Michelle Carpente)

articolo pubblicato il: 14/02/2024

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy