periodico di politica e cultura 28 maggio 2024   |   anno XXIV
direttore: Gabriele Martinelli - fondato il 1/12/01 - reg. Trib. di Roma n 559/02 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
archivio
Google

teatro: al Teatro Le Maschere di Roma

Un racconto di Natale

nella stessa sezione:
Sarà in scena al Teatro Le Maschere – nella sezione Fiabe e Biscottini, dal 3 al 17 dicembre 2023, Un racconto di Natale, scritto e diretto da Carla Marchini, co-regia di Giuseppe Convertini. Con (in o. a.): Marco Blanchi, Lorenzo Branchetti, Biagio Iacovelli, Noemi Parroni, Gaetano Tizzano; costumi di Carla Marchini, scene di Giuseppe Convertini. Produzione: Teatro Le Maschere. Nuova produzione.

“Il Canto di Natale” di Charles Dickens è, da sempre, lo spettacolo di Natale per antonomasia, anche se cupo e, a tratti, pauroso e gotico… Per questi motivi abbiamo cercato di adattarne alcuni passaggi, senza però perderne il significato. Nel nostro spettacolo, oltre a Mister Scrooge, ci sarà un altro protagonista: lo Spirito del Natale che farà da narratore, interagendo con il pubblico, guiderà Scrooge attraverso i suoi ricordi, i suoi rimorsi e i suoi pentimenti, per fargli capire che un uomo che perde il senso dell’amicizia, dell’amore, e della generosità per il prossimo è un uomo infelice.

Sono questi i messaggi che con il nostro spettacolo cerchiamo di dare ai piccoli spettatori ed è per questo che, insieme allo Spirito del Natale, ci saranno due buffi Folletti, Dada e Olaf, che l’aiuteranno nell’impresa e, come dicevamo, attenueranno il carattere cupo del racconto.

Ad accompagnare lo spettacolo, ci saranno le meravigliose musiche di Čajkovskij.

La stagione del Teatro Le Maschere prosegue dopo Natale con lo spettacolo dedicato alla Befana. “Nana, la Befana”, così attesa dai più piccoli sarà l’appuntamento dedicato alle famiglie nei giorni di festa, mentre “Arlecchino e le magiche penne dell’orco”, ispirato da un racconto di Italo Calvino, con protagonisti Arlecchino e Colombina, sarà lo spettacolo di Carnevale. La stagione prosegue con due spettacoli dedicati a grandi temi sociali: il bullismo, perno centrale di “Nino il T-Rex” presentato dalla compagnia Giù di Su per Giù, e il tema della mafia, affrontato con delicatezza e garbo ne “Il villaggio della pulce” della compagnia Teatro alla Lettera. Nel mese di marzo tornerà l’appuntamento fisso con lo spettacolo bilingue “WonderWhat?”, presentato dalla compagna Bloom Theatre. Una citazione a parte per gli spettacoli dedicati ai ragazzi della scuola secondaria: torna, dopo il successo della scorsa stagione, l’”Odissea” e debutterà una nuova produzione “I Promessi Sposi”, dove i personaggi principali, in un gioco di confessioni e flash back, rivivranno la storia dal proprio punto di vista, cercando di ricostruire l’intricata vicenda. Chiudono la stagione due produzioni della compagnia Nomen Omen con due grandi classici dell’infanzia: “Giacomino e il fagiolo magico” e “I vestiti nuovi dell’Imperatore”.

“Da sempre cerchiamo di distinguerci – dichiara la Direttrice Artistica Carla Marchini - con un teatro che sappia emozionare, divertire ed educare i nostri giovanissimi spettatori attraverso una particolare cura della componente narrativa”.

Teatro Le Maschere Dal 3 al 17 dicembre 2023

Un racconto di Natale Scritto e diretto da Carla Marchini Co-Regia: Giuseppe Convertini Con (in o. a.): Marco Blanchi, Lorenzo Branchetti, Biagio Iacovelli, Noemi Parroni, Gaetano Tizzano. Costumi: Carla Marchini Scene: Giuseppe Convertini Luci: Roberto Pietrangeli Assistente scene e costumi: Amedeo D’Amicis Produzione: Teatro Le Maschere

Date e orari: Domenica 3 dicembre 2023 – ore 16.00 Venerdì 8 dicembre 2023 – ore 16.00 Domenica 10 dicembre 2023 – ore 16.00 Domenica 17 dicembre 2023 – ore 16.00

Non solo teatro dal vivo. Il Teatro Le Maschere propone anche “I Racconti di Talia” un ciclo di dieci episodi teatrali in video presenti in esclusiva su RAIPLAY, un progetto Web destinato ai più piccini. Favole prese dalle raccolte di Calvino, Grimm, Andersen, scritte e adattate da Carla Marchini e narrate da Simona Marchini e Lorenzo Branchetti.

articolo pubblicato il: 02/12/2023

La Folla del XXI Secolo - periodico di politica e cultura
direttore responsabile: Gabriele Martinelli - grafica e layout: G. M. Martinelli
fondato il 1/12/2001 - reg. Trib. di Roma n 559 2002 - tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito
cookie policy